Archive for ottobre, 2013

ottobre 31, 2013

Stati Uniti contro Germania: «Con le sue politiche indebolisce l’Eurozona». Berlino: «Critiche incomprensibili»

La Germania dipende troppo dall’export e troppo poco dalla domanda interna: il risultato è che esporta deflazione non solo in Europa ma in tutto il mondo. Capita spesso di leggere queste considerazioni nei rapporti delle banche d’affari, ma questa volta l’atto d’accusa è contenuto nero su bianco nel rapporto semestrale del Tesoro americano sulle valute e le politiche economiche dei Paesi concorrenti degli Usa. Una critica definita «incomprensibile» da Berlino. di Gabriele Meoni «L’anemico tasso di crescita della domanda interna in Germania e la dipendenza dall’export – recita il documento diffuso ieri in tarda serata a Washington – hanno ostacolato il ribilanciamento in una fase in cui molte economie dell’area euro sono sotto forte pressione per tagliare la domanda e comprimere l’import. Il risultato è un effetto deflazionistico nell’area euro e nell’economia mondiale». di Gabriele Meoni – Berlino insomma dopo aver imposto ai Paesi del Sud Europa una dura medicina di austerità ora dovrebbe aiutarli a uscire dalla recessione. L’atto d’accusa americano alla Germania aggiunge nuovi motivi di tensione ai rapporti tra i due Paesi già sotto stress per la vicenda dello spionaggio dell’Nsa alla cancelliera Merkel. La risposta di Berlino non si è fatta attendere: «Il surplus commerciale – afferma in una nota il ministero dell’Economia – è il risultato della forte competitività dell’economia tedesca» e le critiche americane sono quindi «incomprensibili». «Incidentalmente – prosegue il comunicato – ricordiamo che per l’Fmi l’avanzo commerciale tedesco non deriva da distorsioni nella politica economica del Governo». In difesa della Germania è intervenuta anche la Commissione europea, che attraverso il suo portavoce l’ha definita «una locomotiva per la zona euro e per la Ue». Il problema è che il treno di Gabriele Meoni – Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/Hk0o9

Annunci
ottobre 31, 2013

Signori si balla!

decadance-berlusca-il-manifesto

ottobre 31, 2013

Alfano ambientalista.

ottobre 31, 2013

Evviva la gnocca.

Mariano Rabino, deputato piemontese di Scelta Civica, 80% di presenze alla Camera, in un fuorionda a Tgcom24 (video):

«Una signora mi ha chiesto, “perché quando sei a Roma poi non torni più a casa?”. Io le ho risposto che non è per i privilegi, ma per due cose: il tempo, e la gnocca. Guarda, io in cinque anni di Consiglio regionale a Torino non ho visto la gnocca che ho visto qui in sei mesi».

 

ottobre 31, 2013

Le larghissime intese.

E l’amazzone berlusconiana disse: “Per il futuro dell’Italia, alleiamoci con Grillo”

Cresciuta a “Candy Candy e Sorrisi e Canzoni Tv“, un debole per il Duce ed una passione assoluta per Berlusconi – “un genio, meglio del Papa e di Obama” – dopo la disfatta del centrodestra nella sua Regione, la coordinatrice Pdl in Trentino-Alto Adige Michaela Biancofiore traccia una nuova via:

«Su alcune tematiche abbiamo trovato sintonia con Grillo. Il futuro per l’Alto Adige e per l’Italia non può che passare da un’alleanza con l’M5s che, alla fine, altro non è che una Forza Italia post litteram».

ottobre 31, 2013

Forza Italia, ma non in Trentino.

L’altro giorno, in Trentino e Alto Adige, la disfatta elettorale di Forza Italia ha sancito il fallimento del progetto politico coordinato dall’onorevoleBiancofiore. Il 3,8% dei voti da una parte, e nemmeno un seggio conquistato sui 35 disponibili dall’altra. A maggio disse:

«Il partito rilanciato da Berlusconi è così forte che potrebbe candidare anche una capra e sarebbe eletta lo stesso».

ottobre 31, 2013

tengono famiglia.

Lo scandalo rimborsi travolge anche la Liguria, 10 i consiglieri indagati. Libri, cene, alberghi, soggiorni con famiglie, caviale, champagne, pasticcini. Si dimette il presidente del Consiglio regionale Rosario Monteleone (in foto). Stando a quanto riportato dal Secolo XIX, l’esponente Udc avrebbe prelevato quasi 200mila euro in contanti dai depositi del suo gruppo consiliare, 8mila euro al mese di “paghetta“, giustificandone soltanto la metà. “Sono certo si tratti di un grosso malinteso“, ha dichiarato Monteleone.

 

 

ottobre 31, 2013

Senza il Mezzogiorno anche il Nord declina.

Schermata del 2013-10-28 14:50:31

di Daniela Palma e Guido Iodice da Left del 26 ottobre 2013

Che la caccia alle streghe sia la grande interprete dei periodi più bui, non è una novità. Non meraviglia, quindi, che nello svolgersi di una recessione economica che vede l’Italia tra i paesi più colpiti in Europa – con gli sprechi additati quale causa della crisi stessa – il Meridione torni ad essere impietosamente processato. Continua a leggere »

ottobre 31, 2013

Tumori: l’esposizione a fattori radioattivi favorisce lo sviluppo di oncogeni.

L’incidente alla centrale nucleare di Chernobyl espose nel 1986 centinaia di persone ad alti livelli di radiazioni ionizzanti. Negli anni immediatamente…

ottobre 31, 2013

Casi di tubercolosi a Milano.

Per il primo caso accertato è iniziata, presso la Clinica De Marchi, una terapia ad hoc, condivisa con l’Unità di Governo della Prevenzione e tutela sanitaria della Regione Lombardia, il Centro di controllo della tubercolosi di Villa Marelli all’Ospedale Niguarda,…