Posts tagged ‘micaela biancofiore’

ottobre 31, 2013

Le larghissime intese.

E l’amazzone berlusconiana disse: “Per il futuro dell’Italia, alleiamoci con Grillo”

Cresciuta a “Candy Candy e Sorrisi e Canzoni Tv“, un debole per il Duce ed una passione assoluta per Berlusconi – “un genio, meglio del Papa e di Obama” – dopo la disfatta del centrodestra nella sua Regione, la coordinatrice Pdl in Trentino-Alto Adige Michaela Biancofiore traccia una nuova via:

«Su alcune tematiche abbiamo trovato sintonia con Grillo. Il futuro per l’Alto Adige e per l’Italia non può che passare da un’alleanza con l’M5s che, alla fine, altro non è che una Forza Italia post litteram».

giugno 11, 2013

Si potrebbe mettere nel sito dei Budda di Bamyian.

Agenzia Asca di pochi minuti fa. L’onorevole e sottosegretario Pdl Michaela Biancofiore ha dichiarato quanto segue:

+++ Biancofiore: “Berlusconi lo farei patrimonio dell’Unesco e dell’Italia. Da tempo nella storia non ci sono uomini pari a lui” +++. (ASCA) – Roma, 11 giu – ”Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell’Unesco, ma anche dell’Italia e di tutti gli italiani. Purtroppo non si può fare. Io, piuttosto che il Berlusconismo, credo sia da candidare direttamente Berlusconi perché penso che non ci sia uomo pari a lui nella storia da molto tempo. Berlusconi è un patrimonio soprattutto dell’Italia, che l’Italia stessa e gli italiani dovrebbero preservare qualora succeda qualcosa di grave. Credo assolutamente che Berlusconi sia anche un patrimonio mondiale, molto più apprezzato all’estero di quanto in Italia vogliano far credere sempre i cosiddetti giornali e salotti ‘politically correct'”.

maggio 7, 2013

Un uomo, una leggenda!

Finalmente riesco a mostrarvi il post di Emilio Paradiso, consigliere comunale a Prato per la Lega Nord. Lo ha pubblicato su facebook la scorsa notte, per poi farlo sparire dopo poche ore.

 

[“Il Bianco-fiore si è dovuta piegare ai finocchi, e il nero di seppia (il ministro di origine congolese Kyenge) la lasciano lì?]

maggio 5, 2013

Per fortuna ce l’hanno tolta dalle scatole.

 

Dalle coppie gay a Bin Laden. Dai trans a Silvio Berlusconi. Passando per il Papa, Obama, e Benito Mussolini. Michaela Biancofiore al governo del Paese, sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Pari Opportunità. E per l’Espresso ho raccolto le sue dichiarazioni più incredibili. Ecco un piccolo assaggio.
“Io, novella Lady Oscar e un po’ Giovanna D’Arco, sono una kamikaze imbottita di tritolo berlusconiano puro”.

“Una cosa grandiosa, popolare. L’altro giorno Berlusconi è sceso in mezzo alla gente e ha preso il treno, al posto degli aerei privati. Per questo lo amano tutti”.

“Mussolini è stato un grande uomo della storia, non possiamo dimenticare le cose che ha fatto”.

“Diciamocela tutta: Sarkozy era un avvocatuccolo di provincia, la Merkel una funzionaria della Germania dell’Est. Obama era un modesto avvocato che è stato montato tantissimo dal sistema mediatico. Berlusconi vicino a loro giganteggiava, lui era un vero taicon!”.

“E’ del tutto evidente che contro di lui ci sia stato un complotto internazionale”.

“Il Dalai Lama pensi alla pace nel mondo, invece che ridere di Berlusconi”.

“Crisi? Venendo qui sono passata davanti ad un famoso bar di Roma alle 10 del mattino, ed era pieno di gente che si faceva cornetto e cappuccino! Cosa faceva tutta questa gente? Se ci fosse davvero tutta ‘sta povertà…”.

“Mi fa strano vedere due uomini che si baciano, la trovo una cosa contro natura”.

(e questo è niente: continua sul sito dell’Espresso)

maggio 5, 2013

Delirio omofobo del “Il Giornale”.

Dopo un’imbarazzante serie di deliri in materia di omosessualità – gli ultimi, proprio ieri – al sottosegretario Biancofiore è stata tolta la delega alle Pari Opportunità, e data quella alla Pubblica Amministrazione. Ed Il Giornale di oggi, titola così.

 

 

– grazie Simone Spetia