TERREMOTO HAITI: SI CERCANO ANCORA 100 ITALIANI

La Farnesina ha contattato al momento un’ottantina di italiani che si trovano ad Haiti, ma ci sono ancora decine di persone che mancano all’appello.

A dirlo è stato il responsabile dell’Unità di crisi Fabrizio Romano. La Farnesina invita comunque a contattare il numero dell’Unità di Crisi 06-36225, attivo ventiquattr’ore su ventiquattro, chiunque fosse a conoscenza di italiani che si erano recati ad Haiti.

Intanto è’ anche emergenza carburante, ad Haiti. Quando finirà il gasolio che alimenta i generatori di corrente si spezzerà anche il filo di internet, ultimo collegamento con il resto del mondo. Lo rivela la testimonianza riportata nel blog di Troy e Tara Livesay, coppia americana che ha fondato una comunità di assistenza nelle zona, secondo cui le linee telefoniche fisse e mobili sono completamente fuori uso. “Non so per quanto tempo ancora internet funzionerà – scrive Tara – Tutto ad Haiti, anche prima del terremoto, funziona con i generatori, i convertitori o le batterie. Solo qualche volta c’è la corrente elettrica in rete. Da due giorni non ce n’è. I provider hanno bisogno di gasolio per i loro generatori e tenere in piedi il servizio. Non durerà a lungo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: