Pisanu vuole la riforma della legge elettorale.

Il gruppone del Pdl sta arrancando. Diviso in correnti, non riesce a organizzare il ritmo giusto per scollinare la crisi della maggioranza. E così, dopo l’approvazione della prescrzione breve, con l’opposizione incapace di trovare il pist star giusto, dalle maglie spunta quella del presidente della Commissione parlamentare antimafia Giuseppe Pisanu. L’ex democristiano si alza sui pedali e tenta la fuga (leggi). A ruota si porta dietro Walter Veltroni suo cofirmatario di una lettera pubblicata oggi dal Corriere della Sera e dove si rilancia l’idea di “un governo di decantazione per riformare la legge elettorale” (leggi). La corsa, dunque, rimescola le alleanze e, secondo il deputato di Futuro e libertà Giulia Bongionro cancella le categorie politiche (leggi). Con la lista Fli-Pennacchi che a Latina probabilmente appoggerà il Pd al ballottaggio finale e il direttore de Il Futurista, Filippo Rossi, che dice: “Oggi l’unico bipolarismo possibile è con Berlusconi o contro Berlusconi” (leggi l’articolo di Luigi Franco)

One Trackback to “Pisanu vuole la riforma della legge elettorale.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: