I costi dell’occupazione

Andrea Petolicchio · Nel 1967, con la Guerra dei sei giorni, ricordata dagli Arabi come la naksa, la ricaduta, Israele occupò militarmente la Cisgiordania, la Striscia di Gaza, le alture del Golan e la Penisola del Sinai. Successivamente la Penisola del Sinai venne restituita all’Egitto in cambio della normalizzazione dei rapporti tra in due paesi (accordi di Camp David) Visualizza altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: