I Kouachi sorvegliati fino al luglio del 2014. Poi lasciati liberi di uccidere.

L’intelligence francese aveva smesso di sorvegliare i fratelli Kouachi lo scorso luglio perché i due autori della strage di Charlie Hebdo erano considerati soggetti a “basso rischio”. Lo riporta Le Parisien riferendo che Cherif e Said Kouachi erano stati sottoposti a vigilanza tra la primavera del 2009 e il luglio 2014 Altro…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: