Archive for gennaio 9th, 2015

gennaio 9, 2015

Attenti ai nuovi difensori della democrazia.

matite-satira-liberta

gennaio 9, 2015

Perché tagliare le tasse non funziona?

80euro

La riduzione delle imposte, viene detto in continuazione sui giornali italiani, è una necessità impellente per il nostro paese se si vuole uscire dalla crisi economica. C’è chi, come Francesco Giavazzi, è arrivato a sostenere che pur di realizzarla non dovremmo preoccuparci di sfondare il tetto del 3% di rapporto deficit/PIL imposto dai trattati europei. Ma basta un taglio delle tasse per uscire dalla crisi? La teoria economica ci dice che – nelle attuali circostanze – esso è pressoché inutile e comunque molto meno efficace dell’aumento della spesa pubblica. Vediamo perché.

Continua a leggere »

gennaio 9, 2015

Renzi alla Granarolo:i lavoratori incrociano le braccia per protesta

Domani il primo ministro Matteo Renzi va ad inaugurare la nuova sede della Granarolo a Bologna. I dipendenti del colosso cooperativo hanno quindi deciso di incrociare le braccia per due ore, dalle 9 alle 11, dando vita ad un presidio davanti allo stabilimento. Si tratta, spiega una nota della Flai-Cgil, di un’iniziativa “ Altro…
gennaio 9, 2015

GRECIA: DOVE SONO FINITI TUTTI I SOLDI?


Sul portale Macropolis, Yiannis Mouzakis sfata un mito molto diffuso: i soldi dati alla Grecia non sono serviti a pagare fiumane di improduttivi dipendenti statali, ma a onorare gli impegni con i creditori dello stato e soprattutto dei privati greci. Si tratta in gran parte delle grandi banche del centro Europa, Germania e Francia in primis. L’unica preoccu Altro…

gennaio 9, 2015

FT: RENZI È L’ULTIMA SPERANZA DELL’ÉLITE ITALIANA


Il Financial Times si occupa della situazione italiana ribadendo con pervicacia tutti i luoghi comuni che attibuiscono le cause del declino italiano a una endemica debolezza del nostro paese, e confidando negli effetti salvifici delle “riforme epocali” di cui Renzi si farebbe portatore per salvare l’eurozona. Una cosa vera però il FT la dice: Renz Altro…

gennaio 9, 2015

…e intanto lui fa i cazzi suoi!

gennaio 9, 2015

Not in My name.

gennaio 9, 2015

NON TI SBAGLIARE!

Il poliziotto si chiamava Ahmed Merabet, aveva 42 anni ed era musulmano. Quello che l’ha ucciso, invece, è un terrorista del cazzo.

gennaio 9, 2015

GUERRA SANTA

Dalla bocca di quel rottame umano di gasparri dichiarazioni di guerra…segue a ruota l’uomo verde l’hulk padano che intima il titolare del Vaticano a sospendere ogni dialogo con i mussulmani…madame le pen invoca un referendum per la reintroduzione della pena di morte!
Una prima linea coi fiocchi!!
Chissà perché il prezzo del petrolio che scende sta mandando in fibrillazione l’ultra destra americana e gli sceriffi fabbricanti di armi.
Ora c’è l’isis e chi li ha addestrati a non farsi più esplodere per raggiungere le 40 vergini???

(dal mio amico Lorè)

gennaio 9, 2015

Che ne pensate di questa?