Posts tagged ‘voli di stato’

gennaio 13, 2012

Calderoli ladrone.

L’ex ministro leghista Roberto Calderoli è indagato dal pm romano Emanuele Di Salvo per truffa nei confronti di funzionari della presidenza del Consiglio dei ministri per potere utilizzare un volo di Stato a cui non aveva diritto. Il fatto è avvenuto il 19 gennaio 2011, quando Calderoli ha preso l’aereo di Stato per andare e tornare in giornata a Cuneo, dove è atterrato all’aeroporto di Levaldigi. Il procedimento penale è già incardinato dal 20 luglio scorso al tribunale dei ministri, che ha svolto indagini in proprio, ricevuto una memoria difensiva di Calderoli e accolto le tesi dell’accusa che ipotizza la truffa, attribuendo al ministro un danno da 10.271,56 euro e chiedendo al Senato l’autorizzazione a procedere in giudizio.
maggio 4, 2011

Al peggio non c’è mai fine.

Giorgia Meloni a Crotone per sostenere il candidato PdL. A carico nostro

Dopo quel simpaticone di Ignazio La Russa, che doveva andare a vedere l’Inter con lo Shalke e non poteva perdere tempo in ferrovia, tocca al ministro della Gioventù Giorgia Meloni avere l’impellente necessità di usare un volo di Stato (a carico nostro) per andare a fare la campagna elettorale in quel di Crotone, in Calabria. Ne parla Gian Antonio Stella sul Corriere, ricordando che il ministro è sempre stato – a parole – un gran fustigatore della Casta. Evidentemente quella altrui.

Denuncia ora il segretario reggino del Pdci Ivan Tripodi: «Giorgia Meloni ha utilizzato un volo di Stato per, udite udite, raggiungere Crotone e poi Reggio per spalleggiare prima un candidato crotonese e poi inaugurare la segreteria del candidato reggino del Pdl Daniele Romeo, segretario particolare del governatore Scopelliti. È noto che i voli di Stato possono essere utilizzati solo per motivi eccezionali, quindi, secondo la Meloni e il Pdl, l’inaugurazione di una segreteria elettorale rappresenta una dirimente e delicata questione di Stato». Una scelta, chiude, «offensiva e indecente». La notizia è stata pubblicata dal Manifesto e non risulta sia stata smentita.

aprile 10, 2011

Voli di stato.

Il ministero: “La Russa non ha preso un volo di linea per problemi di sicurezza”.

Che esagerati, bastava una buona museruola.