Posts tagged ‘Vecchioni’

agosto 1, 2010

Gli Area.

Gli Area rappesentano un fenomeno unico nel panorama musicale italiano all’inizio degli anni settanta. La connotazione del gruppo è data da Demetrio Sratos cantante greco dalla bella voce a dal carattere carismatico. Non si tratta solo di musica progresiva ma di una musica molto contaminata. Esoridiscono con l’album Arbeit Macht Frei e dopo questo Busnello e Djivas lasciano il gruppo ed entra in formazione il bassista jazz Ares Tavolazzi. Fino al ’79 è un crescendo di concerti e un buon successo commerciale. Ma dopo la publicazione di Event 76 muore Stratos per una aplasia midollare. Il giorno dopo la sua morte, all’arena civica di Milano  si tiene un gran concerto a Milano cui partecipa il meglio del progressive italiano: Il Banco, Guccini, Finardi, Branduardi, Venditti, Vecchioni, gli Area ovviamente. Del gruppo  Arbeit Macht Frei è sicuramente il miglior prodotto. Ricordiamo anche Caution, Radiation Area,Crac, Maledetti, 1978 gli dei se ne vanno gli arrabbiati restano, Areazione,  Event 76.

gennaio 11, 2010

Un libro a sera dalla mia biblioteca

IL LIBRAIO DI SELINTUTE

Roberto Vecchioni

Un ragazzo esce nottetempo di casa, eludendo la sorveglianza dei genitori, per recarsi nella bottega di un librario che passa le notti a leggere. Il ragazzo s’innamora di questa figura e grazie a lui assorbe le mille storie che nei libri sono custodite. Quando un giorno gli abitanti del villaggio, mossi dall’odio e dall’invidia, bruciano la libreria, si accorgono con terrore che con le parole spariscono anche le cose che queste nominavano. Il librario è introvabile, forse morto nel rogo. Sarà il ragazzo a scoprire dentro di sé la sua voce perduta e quando vicino al tempio vede le proprie parole farsi pagina sul mare, capisce che queste sono ancora vive e che le cose si salveranno. La storia è ispirata al testo di una sua nuova canzone.

novembre 18, 2009

Buonanotte compagni

Buonanotte a Nencini che ha trovato una buona scusa per defilarsi da SeL.

Buonanotte a Vecchioni che ha scritto questa bella canzone.

Buonanotte a Beppe che per un giorno è stato lontano dal Blog.

Buonanotte a mia sorella che è sempre più precaria.

Buonanotte ai cassaintegrati al quale auguro un futuro migliore.

Buonanotte a chi ancora crede in un futuro ” dal volto umano “.

Buonanotte a tutti coloro che leggono queste pagine virtuali.