Posts tagged ‘val d’agri’

dicembre 18, 2012

La Val d’Agri ed il Black Carbon, nuovi rischi per la qualità dell’aria in Basilicata

il sito dell’Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale del Cnr (Imaa) ha pubblicato un abstract che lancia un nuovo allarme sulla Val d’Agri (da qualcuno ribattezzata Val d’Agip) lucana: l’allarme Black Carbon, quel residuo di particelle carboniose derivanti da un qualsiasi processo di combustione.

Continua a leggere: La Val d’Agri ed il Black Carbon, nuovi rischi per la qualità dell’aria in Basilicata

Ci stanno fregando e non ce ne accorgiamo, se non si resiste faremo la fine della Val di Susa.

aprile 29, 2011

Basilicata Oil to Oil. Accordo per produrre più petrolio in Lucania

Basilicata Oil to Oil. Accordo per produrre pi�¹ petrolio in Lucania

Il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo,ha ottenuto quel che voleva: cchiù petrolio ppì tutti. E ha stretto l’accordo con lo stato per l’incremento delle estrazioni petrolifere lucane con abbondanti ricadute economiche per i suoi concittadini.

Siamo coscienti che il nostro sforzo e’ inquadrato in un momento di ‘gelo finanziario’, ma siamo anche coscienti che la Basilicata, in particolare per ilsettore energetico, non e’ un problema per l’Italia ma e’ una straordinaria opportunita

Così ha commentato De Filippo l’accordo che, in soldoni, prevede l’aumento del dieci per cento a partire dal 2015 della produzione di petrolio dai giacimenti in Basilicata. Ad oggi i lucani producono nei giacimenti della Val d’Agri 80.933 barili al giorno dai giacimenti eni mentre dal 2015, con l’entrata in produzione del giacimento Total-Shell-Exxon Mobil di Tempa Rossa arriveranno altri 50 mila barili al giorno.