Posts tagged ‘Ucraina’

gennaio 28, 2015

Ucraina, l’Ue verso nuove sanzioni. In ballo anche la partita del gas. Il No della Grecia a Mogherini.

L’escalation della crisi Ucraina torna ad agitare l’Europa. C’è stato un colloquio telefonico – il secondo in due settimane – tra il presidente Barack Obama e la cancelleria tedesca Angela Merkel e la stampa russa oggi fa capire senza mezzi termini che sta tornando in ballo la partita sul gas.
O Altro…

marzo 28, 2014

Il successo del programma greco deve essere esportato in Ucraina.

Il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schauble è citato da Bloomberg e ripreso oggi anche dal blog di Wolfgang Munchau Eurointelligence per aver detto – è incredibile ma è proprio così – che l’Unione Europe dovrebbe utilizzare la sua espAltro…

— con Francesco Maggi

gennaio 17, 2014

Glaziev: un quadro fosco di come i paesi europei siano stati saccheggiati dall’adesione all’UE.


16 gennaio 2014 (MoviSol) – Sergei Glaziev, consigliere economico del Presidente Putin, ha documentato in numerosi articoli di fine anno i vantaggi che avrà l’economia ucraina dalla collaborazione con l’Unione Doganale Eurasiatica e la Russia, invece di entrare a far parte dell’Unione Europea. A sostegnVisualizza altro
http://www.movisol.org/14news012.htm

aprile 22, 2012

Euro 2012: cani decimati, polemiche sull’Ucraina.

Immagine di anteprima per calcio-scommesse.jpg

I campionati europei di calcio, in programma tra un paio di mesi in Polonia ed Ucraina, suscitano ormai da settimane aspre polemiche per il trattamento cui sono stati sottoposti molti cani randagi nelle città ucraine che ospiteranno l’evento.

L’Ucraina è un Paese in gravi difficoltà, politiche, sociali e culturali. Al momento della candidatura ai campionati europei di calcio, il governo in carica sperava che la manifestazione potesse rilanciare il Paese, avvicinarlo ad un’eventuale adesione all’Unione Europea e farne conoscere le eccellenti potenzialità turistiche a tutto il mondo.

Continua a leggere Euro 2012: cani decimati, polemiche sull’Ucraina…

febbraio 8, 2010

UCRAINA: Yanukovich vince di misura

KIEV – Il leader dell’opposizione ucraina, Viktor Yanukovich, ha vinto la sfida elettorale con il  premier Yulia Tymoshenko. La commissione elettorale ha dato l’annuncio ufficiale, assegnando a Yanukovich il 48,4 per cento dei voti, poco più del 2 per cento in più della Tymoshenko, che è al 45,9 per cento. Il vantaggio di Yanukovich si è assottigliato man man che andava avanti lo scrutinio. Lo stretto margine tra i voti dei due aspiranti a succedere al presidente uscente, Victor Yuschenko, rende probabile che la Tymoshenko – che già ieri aveva parlato di “massicci brogli” – decida di prolungare la battaglia per vie giudiziarie, prolungando l’incertezza. Ma a dissipare le residue speranze della pasionaria di Kiev è arrivato il verdetto dell’Osce. L’organizzazione per la
Cooperazione e la sicurezza in Europa, incaricata dei monitoraggi elettorali, ha promosso il voto ucraino definendolo “trasparente e onesto”.