Posts tagged ‘tg4’

aprile 1, 2012

Elio saluta Emilio.

Il canto dell’addio, o forse solo dell’arrivederci: è quello che Elio e le Storie tese, nel corso della puntata di ieri di The Show Must Go Off, il programma condotto su La7 da Serena Dandini, dedicano a Emilio Fede, ormai ex direttore del Tg4.

aprile 1, 2012

La verità secondo “Libero”

Pur di difendere la professionalità e la bravura di Giovanni Toti – nuovo direttore del Tg4, erede di Emilio Fede – quelli di Libero hanno deciso di adottare il metodo Minzolini: quell’editoriale viulentemente filo-Marcello del giugno 2010 che voi antiberlusconiani tanto criticate, in realtà andava bene, infatti

poche settimane fa (Dell’Utri) è stato ASSOLTO in appello” …

Proprio così, per il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro il Senatore Pdl è stato assolto dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. La realtà dei fatti come sapete è completamente diversa: la Cassazione ha deciso di annullare con rinvio la sentenza d’appello, il secondo grado va rifatto. I giudici avrebbero potuto tranquillamente assolvere l’imputato, ma non l’hanno fatto, vallo a spiegare, ai giornalisti di Libero.
aprile 1, 2012

Fede solo e abbandonato.

novembre 11, 2011

salvate il soldato Emilio.

“Crede che l’epoca del Cavaliere si sia conclusa?” “Ma neanche per sogno – risponde Emilio Fede intervistato al programma di Radio2 ‘Un Giorno da Pecora’ – “Prima di vedere Berlusconi finito io avro’ superato i 120 anni. Lui ha una forza pazzesca. Spero che si ricandidi, non posso pensare ad altro. Se lui dovesse uscire da questo ruolo, lascerei la cosa a cui tengo di più al mondo dopo la famiglia: il mio lavoro. Lo lascerei perché mi dovrei confrontare con un paese diverso”. Oppure gli chiederei di ospitarmi nella sua villa ad Antigua”.

Fede è disperato. Non riesce a capacitarsi della situazione. Sembra quasi che per lui, il governo Berlusconi sarebbe dovuto durare in eterno. “La grande colpa di Berlusconi è stata premiare i suoi nemici, invece doveva prenderli a calci lì dove non batte il sole. Quello che manca è la gratitudine”, spiega.

“Lei seguirebbe ovunque Silvio Berlusconi, qualsiasi cosa accada?” gli chiedono gli intervistatori. “Si, fino alla fine.” risponde, senza esitazioni. “In un certo senso forse trovero’ più spazio per stargli vicino quando non sarà più Presidente del Consiglio”. Fatti forza, Emilio…

novembre 26, 2010

Emilio Fede: “Un popolo civile, quale noi siamo, dovrebbe menare questi studenti”

L’estremismo “rosso” naturalmente.

La vergogna del giornalismo italiano, un cattivo giornalismo.

novembre 25, 2010

Comprate l’amaro Giuliani.

No! Non ho trasformato questo blog in un sito che fa pubblicità, ma se il sig.Giangermano Giuliani, l’imprenditore ultrasettantenne del famoso amaro medicinale che martedi’ sera, in un ristorante a Milano, ha aggredito a pugni in faccia il direttore del Tg4 Emilio Fede, per ringraziarlo ed esprimergli tutta la mia solisarietà è il minimo che io possa fare.

Comprate l’amaro Medicinale Giuliani, fa bene e merita solidarietà. Se poi il sig Giuliani vuole essere difeso gratis sto a disposizione.

novembre 24, 2010

Fede preso a cazzotti. era ora!

 “Sono stato aggredito nel ristorante ‘La Risacca 6′ di Milano da un imprenditore, ma non so assolutamente il perche’. Ho ricevuto due pugni in testa e in faccia”. Lo dichiara all’ADNKRONOS il direttore del Tg4 Emilio Fede che, dopo i colpi ricevuti, e’ andato in ospedale denunciando l’uomo per “lesioni gravissime e minaccia di morte.

…e mò chi lo sente!