Posts tagged ‘tg’

marzo 7, 2011

Rai, Gabanelli: Pdl vuole alternanza conduttori? Allora anche per Vespa e Tg

ROMA – Se il presupposto è quello dell’alternanza «allora occorre andare fino in fondo e non limitarsi a Santoro, Floris o alla sottoscritta, ma completare il progetto ed estenderlo a tutta l’offerta informativa Rai» dall’Annunziata a Vespa, passando per i direttori del Tg, fino ai Tg regionali, «una settimana o un mese a testa»: è questo il parere di Milena Gabanelli, giornalista e conduttrice della trasmissione di Rai 3 Report, in una lettera pubblicata oggi dal Corriere della Sera, sulla bozza di indirizzo sul pluralismo presentata da Alessio Butti, capogruppo Pdl in Vigilanza Rai.

La bozza prevede tra le altre cose l’alternanza settimanale dei conduttori dei talk show della tv pubblica. Secondo Butti, all’Annozero di Michele Santoro e al ballarò di Giovanni Floris dovrebbero alternarsi dei conduttori di orientamento opposto. Una proposta considerata balzana e subito bollata come un bavaglio dall’opposizione.

febbraio 1, 2011

La rivolta dei gelsomini.

Mediterraneo in rivolta contro i regimi corrotti: Algeria, Tunisia, Albania e ora Egitto. Per non destare troppo clamore, in Italia la notizia sarà attenuata in “mari localmente mossi”.

ottobre 21, 2010

Servi si nasce

Mentre il presidente del Consiglio cita per diffamazione Report, per la trasmissione sulle ville del premier ad Antigua, l’autorità per le garanzie nelle Comunicazioni diffida il telegiornale della rete ammiraglia di viale Mazzini e richiama, sanzione ben più lieve, i tg dei due canali Mediaset. Secondo i dati, Minzolini riesce a essere addirittura più schierato di Fede a favore di Berlusconi. E avverte: “Qualora tale squilibrio perdurasse verranno adottati ulteriori provvedimenti”. Intanto il Fatto Quotidiano riporta integralmente le intercettazioni inedite delle telefonate tra l’allora funzionario dell’Agcom, Giancarlo Innocenzi, e il direttore generale della tv pubblica , Che confermano l’interesse e il ruolo di Masi per tentare di fermare a ogni costo la trasmissione di Michele Santoro. “Mi fa veramente incazzare sta cosa”, dice. “La sostanza è che non c’abbiamo niente. Giancarlo che ci sta a fare l’autorità? Non c’abbiamo niente in mano”(il fatto quotidiano)