Posts tagged ‘tè’

luglio 10, 2013

Calcoli renali: abuso di bevande dolci e gassate possono aumentare il rischio di svilupparli.

Bere bibite gassate e zuccherate aumenta il rischio di sviluppare calcoli renali. E’ quanto hanno scoperto ricercatori della Facolta’ di Medicina e Chirurgia ”A. Gemelli” dell’ Universita’ Cattolica di Roma, insieme ai colleghi della prestigiosa Harvard University di Boston. Chi consuma un bicchiere o una lattina al giorno di bevande carbonate (gassate) ha un rischio di calcoli del 23-33% maggiore rispetto a chi consuma meno di una lattina alla settimana.calcoli renali 300x204 Calcoli renali: abuso di bevande dolci e gassate possono aumentare il rischio di svilupparli

La scoperta e’ frutto di un maxi-studio durato otto anni che ha coinvolto 194 mila persone, che e’ stato pubblicato sulla rivista Clinical Journal of the American Society of Nephrology ed e’ stato condotto da Pietro Manuel Ferraro, nefrologo presso l’Unita’ Operativa di Nefrologia e Dialisi dell’Universita’ Cattolica del Sacro Cuore-Complesso Integrato Columbus diretta da Giovanni Gambaro.

”Il nostro studio – spiega Gambaro – suggerisce inoltre che caffe’ e te’ non siano controindicati per la salute dei reni, ma che, al contrario, possano essere potenzialmente benefici nei pazienti con calcoli renali. Finora, si tendeva a dire che te’ e caffe’ devono essere assunti con moderazione dai pazienti con calcolosi in quanto sono fonte di sostanze dannose per i reni come l’ossalato. Il nostro studio tende a sfatare questa idea”.

La calcolosi renale e’ una patologia frequente e in aumento nella popolazione generale. Uno dei capisaldi del trattamento e della prevenzione di questa condizione e’ il conseguimento di una adeguata idratazione.

giugno 27, 2013

Te’ matcha meglio del te’ verde, 137 volte piu’antiossidante.

Te’ matcha meglio del te’ verde, 137 volte piu'antiossidante Te’ matcha meglio del te’ verde, 137 volte piu’antiossidante

ROMA – A Londra il te’ matcha ha scalzato il classico te’ verde. Si beve, si mescola nelle insalate e nelle zuppe ed e’ la bevanda del momento per mostrare una pelle giovane e capelli splendenti.

Conosciuto in tutto il mondo, arriva dal Giappone. In realta’ e’ un te’ verde cresciuto piu’ all’ombra, le cui foglie vengono cotte al vapore, asciugate e ridotte in polvere finissima dal colore chiaro. In Giappone esiste una nuova versione in bottiglietta da passeggio, riferisce il Japan Times, senza conservanti perche’ la bottiglietta contenente acqua e, all’altezza del tappo, si trova la polvere matcha da mescolare solo al momento di bere.

A Londra la moda impazza e, riferisce Ian Marber noto nutrizionista inglese al Telegraph: ”le foglie contengono 137 volte il contenuto di antiossidanti del normale te’ verde, polifenoli e diversi aminoacidi, come l-theanina che riduce lo stress fisico e psicologico e l’acido glutamico che agisce sul sistema nervoso centrale”. Lo specialista ne mangia un cucchiaio ogni mattina mescolato con yogurt greco, semi di chia e frutti di bosco

agosto 22, 2012

Molecole stabilizzanti d’umore in tè e cioccolato.

cioccolato

01:04 pm | Alcune molecole in cioccolato, mirtilli, lampone, fragole, te’ e altre sostanze hanno una forte somiglianza strutturale con l’acido valproico, una sostanza che agisce come stabilizzatrice dell’umore nelle persone…

22 agosto 2012 / Leggi tutto »