Posts tagged ‘tamiflu’

gennaio 31, 2012

Influenza: il Tamiflu è un alleato fedele?

influenza-tamiflu.jpg

Il ferro va battuto finchè è caldo, perciò spero di non annoiarvi se continuo a parlarvi di influenza.

Tuttavia non voglio sciorinarvi le statistiche di quanti italiani sono stati messi a letto da essa, si sa come tutti gli anni e da sempre ce n’è qualche migliaia, come per il raffreddore e il mal di gola.

Quello di cui voglio parlarvi oggi invece riguarda un farmaco, il Tamiflu.

Continua la lettura

dicembre 2, 2011

Giornalismo d’inchiesta: premiato il report della trasmissione Falò sull’antivirale Tamiflu.

tamiflu-falò.jpgParte dal Giappone, passa per Roma, l’Inghilterra ed approda in Svizzera l’inchiesta dalla tv svizzera Falò sull’antivirale della Roche Tamiflu.

La quale inchiesta dal titolo ‘l’influenza degli affari‘  è stata premiata alla conferenza Mondiale del giornalismo d’inchiesta 2011 col premio speciale della giuria dei Daniel Pearl Awards 2011.

Sarà per l’inchiesta di Falò, sarà per il tam tam mediatico, fatto sta che del Tamiflu non si sente più parlare.

E dire che durante le pandemie, come quella aviaria o quella h1n1, c’era stata una corsa ad accaparrarsi il poco miracoloso e ed assai pompato farmaco dell’azienda svizzera, diventato in poco tempo campione di incassi.

Il suo effetto? Modesto: era quello di diminuire di un giorno e mezzo la durata dell’influenza!

Ben poco per farlo diventare un campione.

Ma il Tamiflu è stato il farmaco-immagine di un’intricata trama di interessi economici e di politiche sanitarie che hanno fortemente condizionato ed influenzato anche organi internazionali come l’OMS: c’erano (ma ci sono ancora) consulenti dell’organizzazione e dell’industria farmaceutica.

E in Italia? Silenzio tombale.

settembre 30, 2010

Tamiflu: dopo esperienza contro H1N1 si rivela efficace contro rischio polmonite

Durante l’epidemia di influenza A le persone contagiate che hanno assunto il Tamiflu hanno avuto una diminuzione del rischio di polmonite, uno dei sintomi piu’ gravi del virus. Lo afferma uno studio cinese pubblicato dal British Medical Journal.

Lo studio del centro di controllo delle malattie cinese ha esaminato 1.200 pazienti ricoverati in ospedale durante l’epidemia, trovando che quelli trattati con il farmaco antivirale avevano l’80 per cento in meno di probabilita’ di avere la polmonite. In altri termini, spiega lo studio, bisognava trattare quattro pazienti con il tamiflu per evitare un caso. “Lo studio – hanno scritto gli esperti – dimostra anche il farmaco somministrato entro i primi due giorni dai sintomi diminuisce la durata della malattia e la quantita’ di virus presente nell’organismo”.(liquidarea)