Posts tagged ‘sole’

giugno 8, 2013

Tumori in età pediatrica: un braccialetto avverte con il viraggio di colore quando il sole diventa pericoloso.

Un contro i del . Quando i diventano pericolosi per la , cambia colore (da bianco a viola) per avvertire che il limite di guardia e’ stato raggiunto. E’ distribuito in questi giorni nelle scuole elementari della Campania e, a partire da fine giugno, negli stabilimenti balneari della Regione. mani raggi uv 300x165 Tumori in età pediatrica: un braccialetto avverte con il viraggio di colore quando il sole diventa pericoloso”Il ti salva la ‘ e’ lo slogan della campagna di informazione con cui la Fondazione vuole raggiungere in particolare i piu’ giovani per sensibilizzarli sull’importanza delle regole per una corretta esposizione solare. La campagna e’ stata presentata in un incontro all’Istituto ”Pascale” di Napoli. La prevenzione e’ la prima arma per sconfiggere il , un tumore della particolarmente aggressivo, che ogni anno fa registrare nel nostro Paese 7000 nuove e 1500 decessi.

agosto 5, 2012

Allergie solari nemiche delle estati italiane.

allergie_solari

 I casi di fotosensibilità sono sempre più diffusi tra gli italiani, e si manifestano con più evidenza in questi giorni di vacanza ed esposizione al Sole. La colpa…

Leggi tutto »

novembre 26, 2011

Global warming!

Nonostante i cambiamenti climatici stanno cambiando le stagioni, il ritmo delle nostre abitudini, il raccolto dei nostri campi agricoli, la salute della popolazione urbana… in campo scientifico e non, i pareri restano tuttora diversi. Quanto segue è un articolo preso su Internet, uno dei tanti che affrontano il tema del global warming, che però pone le cose in un modo piuttosto chiaro.

Il fenomeno del riscaldamento globale, altamente controverso, spesso scientificamente fraudolento, inghiottito dai governi creduloni ha già perso miliardi di dollari e presto distruggerà tutto il commercio.

L’IPCC (  Intergovernmental Panel on Climate Change ), istituzione per eccellenza nel campo dei cambiamenti climatici, è falsa, ha ignorato l’energia UV, gli strati di ozono e i cambiamenti, i venti solari e il vapore acqueo che crea le nuvole e l’energia e impedisce il congelamento degli oceani, evitando di dire la verità.

I termometri sono stati collocati sopra i tetti di cemento, su parcheggi e sepolti nella neve. Gli esseri umani occupano l’1.4 per cento delle terre emerse, mentre il 98.6 per cento viene ignorato.

Gli scienziati dell’IPCC hanno diffamato coloro che la pensano diversamente da loro, condannandoli e impedendo loro di pubblicare su riviste e media.

Secondo il dottor Plimer e dozzine di altri scienziati anti-riscaldamento globale, il clima è creato e controllato dal nostro sole e dalla sua gravità, dalla posizione della Terra nella nostra galassia, dalla vacillare delle orbite, dalle derive dei continenti.

luglio 6, 2011

Scienziati sviluppano analisi del sangue per monitorare carenza vitamina D

L’indebolimento del sistema immunitario è il risultato di una quantità insufficiente di in circolo nell’organismo umano che potrebbe far aumentare il rischio di cancro e osteoporosi.

 

Un team di scienziati britannici ha però creato un nuovo test ematico super preciso in grado di determinare l’influenza che la dieta di una persona ha sulla sua carenza di . Il test è descritto in due articoli del Nutrition Journal.

 

Dopo aver valutato i dati ottenuti in 20 anni di ricerca, i ricercatori hanno scoperto che mancava un legame chiaro tra la carenza di e lo stato di salute e malattia. E qui entra in gioco il test…

Coordinati dal professor Declan Naughton, i ricercatori della Kingston University di Londra hanno sviluppato il test in un periodo di cinque mesi, scoprendo come sia possibile distinguere varie forme di assorbite dal corpo attraverso la dieta e la del (cioè la 12 e la 3) da composti ad esse strettamente legati.

“Molte persone sanno che la fonte principale di è l’esposizione alla del perché gli esseri umani producono questo tipo di naturalmente dall’azione del sulla pelle,” dice l’autore anziano dello studio, il professor Naughton del Dipartimento di Scienze della vita della Kingston. “Ma forse non tutti sanno che un altro tipo di questa vitamina si può trovare in alimenti come il salmone, lo sgombro, le sardine e il tuorlo dell’uovo. Il nostro nuovo test può misurare singolarmente tutte le forme della che contano e, potenzialmente, aiutarci ad individuare con esattezza la causa di un’eventuale deficienza. Magari i soggetti hanno semplicemente bisogno di più o forse dovrebbero fare più attenzione alla dieta.”

maggio 23, 2011

Il sole: il piu’ grande stimolatore del sistema immunitario.

 

Le () sono la difesa dell’organismo umano contro le infezioni. Individuando e distruggendo i patogeni esterni, queste cellule ci aiutano a rimanere sani. Una nuova ricerca svolta in Danimarca rivela che le necessitano di dosi fisiologiche di nel sangue per poter essere attive e compiere il proprio ruolo di difesa in modo adeguato. Quest’ultima scoperta, i cui particolari sono pubblicati sulla rivista Nature Immunology, potrebbe aiutare i medici a risolvere i casi di reazioni e anche a contrastare il rigetto di organi trapiantati.

Le sono un tipo di che rivestono un ruolo centrale nel sistema immunitario. Per poter trovare, reagire e combattere le varie infezioni dell’organismo, le devono trasformarsi, da dormienti e innocue, in cellule attive in grado di uccidere e spesso anche pericolosi.

maggio 23, 2011

Pediatria: i bambini liberi dall’asma con sole e vitamina D

più protetti dall’ grazie al : a sostenerlo è un team di ricercatori spagnoli del Public Health Centre di Castellón guidati da Alberto Arnedo-Pena in uno studio pubblicato sull’International Journal of Biometeorology, da cui emerge che l’esposizione al incrementa i livelli di , e che sarebbe quest’ultima a proteggere i più piccoli dall’.

 

Lo studio è parte del più ampio progetto di ricerca International Study of Asthma and Allergies in Childhood (ISAAC) condotto dall’Università della Murcia (Spagna).

Il 90% della presente nel nostro corpo viene sintetizzata durante l’esposizione al , spiegano i ricercatori, e spesso nei soggetti asmatici i livelli di questa vitamina sono inferiori

luglio 16, 2010

J.R. diventa ambientalista.

Entrato perfettamente a suo agio nell’alter ego che lo ha reso famoso nel mondo, cioè il magnate petrolifero di Dallas J.R. Ewing, in un momento in cui l’America sta attraversando una catastrofe ambientale senza precedenti, causata proprio dall’oro nero, che tanto ha fatto godere il mondo occidentale, l’attore Larry Hagman ha prestato il suo famoso volto per una buona causa, abbracciando la tecnologia solare come parte di una nuova campagna pubblicitaria,  il cui slogan recita: “Shine, Baby, ShineTrivella, pupa, trivella”.

L’azienda produttrice è la SolarWorld, azienda tedesca leader mondiale nella tecnologia relativa all’energia fotovoltaica di alta qualità, che produce celle solari a Hillsboro, in Oregon.

L’attore è un sostenitore di lunga data di energie rinnovabili e ha installato quello che lui crede essere più il grande sistema residenziale solare del Paese nella sua eco-tenuta a nord di Los Angeles, costatagli la bellezza di 750 mila dollari, quando l’acquistò nel 2003.  Hagman ha fatto inoltre parte del consiglio della Solar Electric Light Fund, una ONG senza scopo di lucro che vuol portare il sole nei paesi in via di sviluppo.

maggio 5, 2010

Palloni gonfiati per produrre energia solare

Palloni gonfiati per produrre energia solare:Questa nuova tecnologia è sviluppata da Cool Earth e promette di tagliare i costi dell’energia solare del 90% entro il 2010.

Vengono realizzati dei palloni costituiti nella metà superiore da una pellicola trasparente mentre in quella inferiore da una riflettente.  Una volta gonfiati, i palloni formano una parabola che focalizza i raggi solari su una cella fotovoltaica ad alta efficienza;  l’energia cosi raccolta consente alla cella PV di produrre 400 volte più energia che se fosse esposta al sole diretto senza concentratore.

coolearth-balloon_2

La pellicola trasparente  protegge la cella PV e la superficie riflettente da agenti atmosferici quali pioggia, vento, sporco, insetti e la struttura può resistere a venti molto forti.(action mutant)