Posts tagged ‘sole delle alpi’

ottobre 31, 2010

….e ad Adro Arriva la Guardia di Finanza.

I fondi per la scuola “marchiata” col Sole delle Alpi di Adro al centro dei controlli della Guardia di Finanza di Brescia. Oggi i finanzieri hanno eseguito degli accertamenti al municipio del comune bresciano per verificare la regolarità degli aspetti finanziari legati alla costruzione del polo scolastico a lungo oggetto di polemiche per la presenza di 700 simboli leghisti. All’origine dei controlli ci sarebbero alcuni esposti presentati in Procura.

Al momento non sembra esserci un’inchiesta dietro i controlli delle Fiamme Gialle. L’intento sarebbe quello di verificare l’opportunità di ulteriori approfondimenti e non sarebbe quindi in una fase d’inchiesta a tutti gli effetti. Sempre oggi alcuni genitori di Adro hanno però reso noto che se, entro il 4 dicembre prossimo, i “Soli” non verranno rimossi definitivamente dalla scuola, provvederanno loro stessi a farlo.

ottobre 3, 2010

Ad Adro ci pensano i genitori: “I simboli li stacchiamo noi”

“Tempo due mesi, poi provvederemo autonomamente”, urla un papà nel corso di una manifestazione di protesta.

‘Se entro due mesi non rimuovono i simboli del Sole delle Alpi dalla scuola, entreremo e lo faremo noi’. Cosi’ un genitore di una bambina che frequenta la prima media ad Adro, nel polo scolastico dove sono presenti 700 simboli del Sole delle Alpi. L’uomo ha preso la parola oggi nella manifestazione che si e’ tenuta in piazza Paolo VI a Brescia, nei pressi della Prefettura, e ha indicato anche ‘la scadenza del 2 dicembre prossimo, come quella entro cui rimuovere i simboli’. Ha spiegato che ‘e’ finito il tempo degli inviti, l’andazzo del partito non va bene e quindi se non saranno rimossi i simboli, io e altri genitori entreremo a farlo’. Una delegazione del Pd, verso la fine della manifestazione, oggi e’ stata inoltre ricevuta in Prefettura.

Intanto sulla scuola del paese bresciano torna anche Italo Bocchino, capogruppo alla Camera di Futuro e Libertà, minacciando addirittura una mozione in Parlamento che impegni il governo a sciogliere il consiglio comunale guidato dal Sindaco leghista Oscar Lancini: “Non possiamo tollerare una situazione come quella di Adro. Se il sindaco non togliera’ i simboli dalla scuola, come gruppo di Futuro e Liberta’ proporremo in Parlamento una mozione per impegnare il governo a verificare se esistono le condizioni per lo scioglimento del Consiglio comunale per atti contrari alla Costituzione”.(informazione libera)