Posts tagged ‘sgt pepper’

marzo 15, 2010

Buonanotte compagni.

Questa notte vi mando a letto con i Pink Floyd, che pubblicarono il loro primo album mentre i Beatles registravano Sgt Pepper. Siamo nell’agosto 1967, io avevo vent’anni e stavo partendo per il servizio militare in Sardegna. Nel frattempo esplodeva in Italia Massimo Ranieri. The piper at the gates of dawn è il primo album del gruppo giudicato eccessivamente d’avanguardia e intellettualoide. Questo album da l’inizio ad un nuovo capitolo della storia del rock inglese e mondiale. E giovedì arriva Silvio ad Avellino.

marzo 4, 2010

Pet sounds.

 “Pet Sounds”,  è il capolavoro dei Beach Boys..Uscito nel 1966 “Pet Sounds” è ritenuto una pietra miliare nella storia della musica moderna, un disco che mostra un’inventiva seconda forse solo al “Sgt. Pepper” dei Beatles. E’ proprio col mitico quartetto inglese che in quegli anni gli americani Beach Boys avevano ingaggiato una cordiale competizione: entrambi i gruppi stavano tentando di realizzare il disco più straordinario che la creatività e la tecnologia permettessero di concepire in studio. Avevano iniziato i Beatles con “Rubber Soul” (1965), rispodono i Beach Boys con questo “Pet Sounds” (1966), replicano i Beatles con “Revolver” (1966) e, mentre i Beach Boys stavano per replicare a loro volta, i Beatles se ne escono con “Sgt. Pepper” (1967): per Brian Wilson, cervello creativo nonché produttore & direttore musicale dei Beach Boys, è il tracollo definitivo. 
“Pet Sounds”  è un album che vanta una ricchezza sonora stupefacente: orchestre, organi, pianoforti, fisarmoniche, vibrafoni, chitarre, fiati di vario tipo, un assortimento straordinario di effetti percussivi e, come nello stile tipico di questa band, un intreccio sopraffino tra voci soliste e cori.