Posts tagged ‘Ruby rubacuori’

ottobre 9, 2013

Pizza al bunga, bunga.

Sempre per quella storia dell’autorevolezza, anche in Polonia.

 

 

giugno 24, 2013

Scappa Silvio scappa!

https://i2.wp.com/www.mindedizioni.com/wordpress/wp-content/uploads/2012/07/galera-381x620.jpg   Silvio Berlusconi condannato a 7 anni di reclusione per concussione per costrizione e per prostituzione minorile. Inoltre il leader del Pdl è stato condannato all’interdizione perpetua dai pubblici uffici all’interdizione legale. Questa è la sentenza dei giudici della quarta sezione penale del Tribunale di Milano. Il Cavaliere è imputato di concussione e prostituzione minorile. L’accusa aveva chiesto 6 anni di reclusione, altrettanti di interdizione legale e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. I giudici del processo con la sentenza per Berlusconi, hanno disposto la trasmissione degli atti alla Procura affinché valuti le presunte false testimonianze rese da alcuni testimoni nel corso del dibattimento.

La giustizia anche se lenta fa sempre il suo cammino. Dio ti ringrazio.

maggio 19, 2013

Eiaculazione da Tiffany.

Audrey Hepburn come Ruby Rubacuori, paragone leggermente azzardato, in prima pagina del Giornale di oggi.

Ruby è proprio come Audrey, usa il sorriso in cerca di riscatto. Furba e disincantata, Karima incarna l’eterno modello della ragazza che ha fretta di dimenticare da dove viene. Signora Boccassini, si riguardi “Colazione da Tiffany”

 

 

[Vostri suggerimenti per il titolo del post: “Eiaculazione da Tiffany” (gettonatissimo), “Colazione da Truffamy (Massimo Albertini), “Con lo zione su Tiffany” (Francesco Vutano), “Erezione da Tiffany” (Patrick Lo Pinto), “Svestizione da Tiffany” (Patrizia Vassallo), “Cena elegante da Tiffany” (Stafano Baglio), “Coll’anziano da Tiffany” (Parcesepulito), “Prostrazione da Tiffany” (Niccadels), “Collezione di Piffery” (Gabriele Grasselli), “Concussione per Tiffany” (Carlo Slow), “Minzione da Tiffany” (Peterson), “Prostituzione da Tiffany” (Giuseppe Perini), “Polluzione da Tiffany” (tanti), “Culi arzilli da Tiffany (Sparks from the sky), “Depilazione da Tiffany” (Nunzio Ezio), “Collezione di Tafani” (Luigi Pagliara), “Break fist in Tiffany” (Davide Gandolfi) … (in aggiornamento)]

aprile 19, 2013

…e D’Alema porta il cane a far pipì.

Bravo resta lì  e porta il cane a far pipì tutti i giorni.Il Presidente della repubblica deve essere una persona seria.

aprile 5, 2013

Zoccole, zoccole.

trtiste spettacolo davanti al Tribunale di Milano. So che a molti invece ha fatto solo rabbia. Io la rabbia la riserbo a chi qualche tempo fa ha votato in Parlamento, senza neppure arrossire, di essere convinto che lei era la nipote di Mubarak

aprile 3, 2013

Quanto le ha dato ancora Berlusconi?

Dopo quella del PDL, ecco la solitaria di Ruby

Una manifestazione di protesta contro i magistrati e gli avvocati, compresi quelli di Berlusconi, che non l’hanno voluta convocare come parte offesa nei processi a carico dell’ex premier e di Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti e anche contro quei giornalisti che l’hanno fatta passare per una prostituta. E’ questa l’intenzione di Ruby, la giovane marocchina al centro dei 2 processi milanesi sui presunti festini a luci rosse ad Arcore.

Secondo fonti a lei vicine, la protesta dovrebbe avere luogo giovedi’ mattina davanti al Palazzo di Giustizia di Milano. La ragazza, che ha reso nota la sua iniziativa ad alcuni cronisti, in particolare di Sky, ha affermato di voler manifestare anche con cartelli e scritte di protesta. Nei due dibattimenti milanesi la bella ‘rubacuori’ inserita nelle liste di vari difensori e dei pm, e’ stata poi cancellata in quanto si e’ preferito rinunciare al suo esame in aula. L’unica possibilita’ al momento e’ quella di essere convocata dai giudici della quinta sezione penale dove e’ in corso il procedimento che vede imputati l’ex talent scout, l’ex direttore del Tg4 e l’ex consigliere regionale lombardo nonche’ ex igienista dentale del Cavaliere. (ANSA)

febbraio 28, 2012

Berlusconi e Minetti consegnarono Ruby a una donna che cercò di strangolarla con un collare!

Forse all’imputato Silvio Berlusconi farebbe bene frequentare le aule del processo in cui è indagato per concussione e per sesso con minori. Per sentire con le sue orecchie dove finivano poi le “spensierate” ragazze del bunga bunga a cui lui riservava i regali del “papi buono”.
Le testimonianze e i verbali dei poliziotti chiamati a deporre nel processo sul “caso Ruby” sono infatti sempre più sconcertanti.
In particolare quella dei poliziotti che andarono a recuperare la minorenne Karima El Mahroug (il vero nome di Ruby) a casa di Michelle Coinceicao, la donna cui il consigliere regionale Nicole Minetti aveva consegnato la presunta “nipote di Mubarak”.

Il poliziotto non usa mezzi termini confermando che la “signora” Coinceicao faceva dormire Ruby su “un pavimento pieno di cacche di cane” e che “in piena notte la picchia col mocio dei pavimenti e aveva cercato di “strangolarla con un collare da cane, perchè voleva costringerla a prostituirsi contro la sua volontà”…!!

E in questo processo forse la prescrizione non impedirà ai magistrati di emettere una sentenza.
dicembre 1, 2011

Correte al sexi shop.

novembre 21, 2011

Tutte parti offese le escort di Berlusconi.

 
Processo
 

Sono “parti offese” tutte le ragazze che hanno negli anni ai festini di Arcore con l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Ruby e le altre decine di fanciulle che frequentavano la dimora milanese di Berlusconi potranno chiedere danni dunque i danni in virtù del principio che una donna che si prostituisca, anche senza alcuna costrizione, può chiedere di essere risarcita per offese contro la propria libertà personale.

A decretarlo è la quinta sezione penale presso il tribunale di Milano che sta indagando su Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti per reati contro “la libertà della persona umana” che si presumono consumati all’interno di quelle stanze dello scandalo.

ottobre 9, 2011

Aperte le iscrizioni al partito della gnocca.

La verità ha sempre due volti.
C’è chi pensava di essere il miglior premier degli ultimi 150 anni, invece …