Posts tagged ‘riciclo vetro’

giugno 10, 2013

Riciclo vetro Italia al 71%, oltre 10 punti sopra target Ue.

Riciclo vetro Italia al 71%, oltre 10 punti sopra target Ue Riciclo vetro Italia al 71%, oltre 10 punti sopra target Ue

MESTRE (VE) – Il riciclo del vetro in Italia ha raggiunto la quota del 70,9% nel 2012 (era al 68,1% nel 2011), superando di oltre il 10% l’obiettivo europeo del 60%.

Questi i nuovi dati sul riciclo del vetro (in base ai calcoli del Coreve, il Consorzio nazionale recupero vetro) forniti da Assovetro in occassione della conferenza ‘Vetro e design’, organizzata a Mestre (Ve) dagli industriali del vetro.

Il riciclo del vetro – un materiale riciclabile al 100%, per tutte le volte che si vuole, e senza perdere le caratteristiche del prodotto – offre ”un contributo fondamentale, sia in termini ambientali che energetici, all’economia del Paese”: per quanto riguarda il risparmio energetico del riciclo nella produzione di nuovi imballaggi, nel 2012 e’ arrivata a circa 298.166 tonnellate equivalenti di petrolio (Tep), pari a circa 2.997.117 barili di petrolio; inoltre, una composizione della miscela vetrificabile con il 50% del rottame consente un risparmio energetico di oltre il 13% dell’energia necessaria per fondere le materie prime corrispondenti. Per dare una misura del ruolo del riciclo nel settore, basti pensare che su dieci bottiglie scure (le più comuni) ben nove sono prodotte con vetro riciclato proveniente dalle raccolte differenziate.

marzo 27, 2013

Riciclo vetro in Ue supera 70%, Italia quarta.

ROMA – Il tasso medio di riciclo del vetro nell’Unione Europea ha superato per la prima volta la soglia del 70%, con oltre 11 milioni di tonnellate di vetro raccolte nel 2011 per essere riciclate. Il dato e’ stato pubblicato oggi dalla Federazione europea dei contenitori in vetro (Feve), che assegna all’Italia il quarto posto in Ue dopo Germania, Francia e Inghilterra.

In base ai dati del 2011, il riciclo del vetro ha portato a un risparmio di oltre 12 milioni di tonnellate di materie prime – sabbia, carbonato di sodio e carbonato di calcio – insieme a una riduzione di oltre 7 milioni di tonnellate di CO2 e a un risparmio del 2,5% di energia per ogni 10% di vetro riciclato nel forno.

marzo 6, 2012

Piu’ raccolta differenziata da’ economia circolare.

Riciclo del vetro e racccolta differenziata rifiuti: rapporto ACR+ per Feve Riciclo del vetro e racccolta differenziata rifiuti: rapporto ACR+ per Feve

– ROMA: Gli schemi di raccolta differenziata dei rifiuti dovrebbero godere di ampio sostegno se si desidera raggiungere un’economia circolare per i contenitori in vetro. E’ quanto emerge da un rapporto pubblicato dalla Acr+ (Associazione delle città e regioni per il riciclo e la gestione sostenibile delle risorse) per la Feve (Federazione europea dei produttori di contenitori in vetro). Il vetro rappresenta uno degli esempi più calzanti di modello di produzione a circuito chiuso perché è uno dei materiali più riciclati in Europa (con una media del 67%).

ottobre 6, 2011

Glass beach, dove il mare ricicla il vetro.

Sassolini di vetro riciclato dal mare

Glass Beach a Fort Bragg in California non è uno scherzo della natura, ma l’esempio di come la Natura possa sopravvivere all’uomo. Fort Bragg sin dal 1949 ha ospitato una discarica pubblica poi dismessa nel 1967 quando il North Coast Water Quality Board intervenne vietando l’abbandono di rifiuti. Oggi Glass Beach fa parte dell’area protetta del MacKerricher California State Park.

Tra i materiali abbandonati anche tantissimo vetro, accarezzato e levigato dal mare per circa 45 anni. Il risultato è spettacolare: non c’è sabbia ma una battigia fatta di piccoli sassolini di vetro.

settembre 10, 2011

Vetro: boom riciclo, su Facebook arriva gioco bottiglia.

BOOM RICICLO VETRO BOOM RICICLO VETRO

Italia super-riciclona nel settore del vetro. E ora su Facebook arriva il ‘gioco della bottiglia’ lanciato dal movimento dei consumatori europei, Friends of Glass, con il supporto della Federazione Europea dell’Industria del vetro (Feve) che ogni giorno incoronerà gli eroi del riciclo. Il gioco si chiama “pass the bottle” e invita gli iscritti al social network a sperimentare in prima persona il riciclo corretto di una bottiglia virtuale di vetro. Il gioco è semplice e divertente: consiste nel bere da una bottiglia e passarla tra gli amici virtuali fino a vuotarla. Chi la vuota e l’avvia al riciclo riceverà il titolo di Vero Amico del Vetro.

Per quanto riguarda il boom del recupero, nel 2010, riferisce l’Associazione nazionale degli industriali del vetro (Assovetro), la quantità di barattoli, bottiglie e flaconi in vetro riciclato è stata pari a circa un milione e mezzo di tonnellate (+8% rispetto all’anno precedente) e il tasso di riciclo ha raggiunto il 68,3% (66% nel 2009), uno dei risultati migliori a livello europeo. Anche la produzione dei contenitori in vetro (3.656.582 di tonnellate) è stata di segno positivo (+5,43%) rispetto aItalia super-riciclona nel settore del vetro. E ora su Facebook arriva il ‘gioco della bottiglia’ lanciato dal movimento dei consumatori europei, Friends of Glass, con il supporto della Federazione Europea dell’Industria del vetro (Feve) che ogni giorno incoronerà gli eroi del riciclo. Il gioco si chiama “pass the bottle” e invita gli iscritti al social network a sperimentare in prima persona il riciclo corretto di una bottiglia virtuale di vetro. Il gioco è semplice e divertente: consiste nel bere da una bottiglia e passarla tra gli amici virtuali fino a vuotarla. Chi la vuota e l’avvia al riciclo riceverà il titolo di Vero Amico del Vetro.

Per quanto riguarda il boom del recupero, nel 2010, riferisce l’Associazione nazionale degli industriali del vetro (Assovetro), la quantità di barattoli, bottiglie e flaconi in vetro riciclato è stata pari a circa un milione e mezzo di tonnellate (+8% rispetto all’anno precedente) e il tasso di riciclo ha raggiunto il 68,3% (66% nel 2009), uno dei risultati migliori a livello europeo. Anche la produzione dei contenitori in vetro (3.656.582 di tonnellate) è stata di segno positivo (+5,43%) rispetto a

dicembre 2, 2010

PUBBLICITÀ ”C’è vetro e vetro. Impara la differenza”, CoReVe lancia la sua campagna

Campagna CoReVe raccolta vetro

Partirà a gennaio 2011 ”C’è vetro e vetro. Impara la differenza. Fai la differenza” pensata da CoReVe (il consorzio per il recupero del vetro) per aiutare i cittadini a migliorare la loro raccolta differenziata. Il fine è insegnare a differenziare meglio i rifiuti vetrosi (qui alcuni consigli) da altri rifiuti simili come ad esempio il vetroceramica (pyrex).

Gli eventi saranno:

  • Una ricerca analizzerà la percezione degli italiani sulla raccolta differenziata in particolare sul vetro mentre una seconda ricerca sarà focalizzata sugli assessori e sugli addetti ai lavori e il loro pensiero sul tema.
  • Green Tour e riconoscimento ai comuni virtuosi.
  • Messaggi di sensibilizzazione alla radio.
luglio 21, 2010

Mettere al bando le bottiglie di plastica.

Nel 2009 in Italia più di una bottiglia su due è in vetro riciclato e il 74% dei consumatori europei preferisce gli imballaggi in vetro per bevande e cibi grazie alla capacità del vetro di mantenere inalterato il gusto e la frescezza del prodotto che contiene, al suo schermo protettivo contro i batteri, al suo rispetto per l’ambiente.

Questo il bilancio di Assovetro, l’Associazione nazionale degli industriali del vetro secondo i quali questo materiale ”è l’unico imballaggio che non ha bisogno di ulteriori strati o additivi per ospitare in sicurezza cibi e bevande, è riciclabile al 100% e all’infinito, fornisce una protezione naturale contro i batteri”.
 
E’ una questione di gusto se il 72% del vino confezionato in Italia e il 77% della birra è confezionato in vetro e se il 62% dei consumatori opta per il vetro quando si tratta di cibi o bevande. ”Tanto più che – rileva Assovetro nel report – per venire incontro al bisogno di leggerezza dei consumatori, i contenitori in vetro hanno affrontato una ‘dieta dimagrante’. Essi sono, infatti, il 40% più leggeri che 20 anni fa”.

Che si aspetta a mettere al bando le bottiglie si plastica?