Posts tagged ‘riciclo materiali usati’

gennaio 19, 2013

Ecco i 1000 pionieri del riciclo e della creatività ambientale.

In Francia è in atto un progetto particolare: Shamengo ovvero i 1000 pionieri di un nuovo mondo. In sostanza attraverso il web si fanno veicolare nomi e invenzioni capaci, se non di rivoluzionare il mondo, di cambiarlo in meglio. E le invenzioni presentate portano tutte verso l’unica direzione del rispetto dell’ambiente e della tutela degli ecosistemi. Esempi? C’è chi propone la cucina ecologica con forno solare; chi ha inventato pannelli solari flessibili oppure chi combatte per salvare i gorilla.

Il progetto nasce per volontà di Catherine Berthillier (nella foto dopo il salto) autrice di reportage per France 2, France 3, M6, TF1, ARTE. Insomma dopo aver denunciato per anni i sistemi malati che inquinano il Pianeta ha deciso di cambiare punto di visione ed è passata a diffondere il lavoro di chi invece cerca di migliorare la vita sulla Terra rispettandone l’ambiente. Ecco nascere Shamengo luogo di scambio di esperienze e idee piuttosto che di semplice informazione. Peraltro il progetto è già stato presentato in India con l’obiettivo di estendersi in Asia.

Continua a leggere: Ecco i 1000 pionieri del riciclo e della creatività ambientale

 

luglio 17, 2012

Con le bottiglie di Birra si può costruire un palazzo.

Le frontiere del riciclo di materiali sono davvero infinite, poiché si possono realizzare progetti di ogni genere, spesso bizzarri e degni di nota. Un esempio è l’imponente edificio di Las Vegas, il Morrow Royal Pavilion, costruito interamente con un materiale ricavato dal riciclo del vetro, la Green Stone.

Questo palazzo è stato dichiarato la più grande costruzione del mondo in materiale riciclato, ma ciò che lo rende ancora più originale è la fonte da cui è stata ricavata la cosiddetta “pietra verde”: nientemeno che 500.000 bottiglie di birra raccolte dai locali della città del gioco più famosa di tutte.

Impresa interessante, progettata dall’azienda Realm of Design, attenta all’efficienza ambientale e impegnata nella produzione di innovazioni verdi nel campo dell’edilizia. Anche il design dell’edifico è curioso, poiché si ispira al famoso Swarkestone Hall Pavilion inglese, ritratto nell’album dei Rolling Stones intitolato Hot Rocks.

Come si crea la pietra verde? Frantumando le bottiglie in vetro e unendole a un sottoprodotto delle centrali termoelettriche, un particolare tipo di cenere, che una volta versato negli appositi stampi e miscelato con il vetro da vita a questo nuovo materiale resistente e di grande impatto estetico.

Ogni angolo del palazzo, dalle pareti ai pilastri, è composto in green stone. Un esempio di riciclo efficiente e innovativo oltre che… rock.

Fonte: Inhabitat.com