Posts tagged ‘ricette dietetiche primi piatti’

settembre 24, 2010

Ricette dietetiche: caponata di melanzane.

Eccovi la ricetta di una caponatina di melanzane e peperoni, con poche calorie, solo 240 a porzione, per un primo piatto gustoso al palato ed utile a sconfiggere la cellulite. Vi suggeriamo anche una variante per questa caponata di melanzana, anziché versare l’ acqua calda sulle verdure, unire della salsa di pomodoro, rendendo veramente delizioso il piatto. L’ esecuzione della caponata di melanzane e peperoni occorrono 20 minuti di preparazione, 50 di cottura, l’ esecuzione è davvero facile.

 Ricetta caponata di melanzane e peperoni – solo 240 calorie a porzione

Ingredienti per 1 persona
1 melanzana piccola
1 patata a pasta gialla
Mezzo peperone giallo
Mezzo peperone rosso
1 cipolla rossa, 1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di olio di oliva extravergine
1 rametto di timo

Preparazione
Sbucciate la cipolla, affettatela sottilmente, mettetela in una casseruola con l’ olio e 2 cucchiai di acqua e fatela appassire. Mondate e lavate la melanzana, affettatela e lasciatela a perdere l’ acqua di vegetazioni in un colapasta, quindi tagliatela a dadini. Lavate, mondate i peperoni e tagliateli a dadini. Pelate la patata e tagliatela a dadini, spelate e affettato l’ aglio.
Mettete tutte le verdure nella casseruola insieme alla cipolla, versatevi sopra 2 mestoli di acqua calda e cuocete per circa 40 minuti a fiamma bassa, mescolando spesso con un cucchiaio di legno; se la minestra dovesse asciugarsi troppo aggiungete altra acqua. A fine cottura cospargete la minestra con le foglioline di timo, quindi servite.

marzo 15, 2010

Dimagrire senza patire la fame, si può.

Come dimagrire senza patire la fame, come saziarsi con 1500 calorie al giorno, il menù, le ricette, le calorie Dimagrire senza patire la fame si può, la strategia giusta per evitare il vuoto allo stomaco in assenza di pane e pasta condita è arricchire l’ alimentazione quotidiana di generose quantità di verdura di stagione (anche un chilo al giorno), e di frutta fresca (200/300 g al giorno).

Frutta e verdura, oltre a garantire sazietà con poche calorie (mediamente 20 Kcal per etto per le verdure; 40/50 Kcal per 100 g di frutta) rispetto alle 340/350 di 100 g di cereali (pasta, riso, orzo, ecc) abbassano l’ indice glicemico dei carboidrati grazie al loro contenuto di fibre e favoriscono la depurazione per l’ apporto di antiossidanti, acqua, fibra e potassio.