Posts tagged ‘rgazzi down’

marzo 3, 2010

Parliamo di handicap?

 

 

Ti voglio dire il mio pensiero, perchè conosco te e conosco tuo figlio.Ti ringrazio per averci ancora una volta illuminato con la tua compostezza, il tuo coraggio ed il tuo modo di affrontare le cose e per darmi l’opportunità di parlare di una cosa che si fa finta di non vedere. Tu invece ce lo butti in faccia e ci dici :” allora compagni? come la mettiamo?” Bisogna essere compagni fino in fondo per esserlo davvero e per essere onesti. Il problema esiste e la gente non ti fa sconti. Cosa penso? Sei un bravo padre e forse molto di più. A tuo figlio fai vivere una vita normale, dandogli quella serenità che gli deriva dalla qualità di vita che tu gli dai. Un ragazzo che manifesta le sue emozioni e che ci fa sorridere perchè a volte è stato lui a darci la carica per andare avanti quando ci sentivamo sfiduciati! Non ne abbiamo mai parlato, perchè? La gente ha paura dei diversi. Si ha paura del ragazzo down, come del rom, dello zingaro, dell’extracomunitario. Ma la paura nasce dall’ignoranza e dalla stupidità. Per evitare la fatica di pensare spesso ci nascondiamo dietro banalità che trova facile consenso in chi come noi è debole e ha paura.Quando eravamo ragazzi ci raccontavano la storia dell’uomo nero. Un insieme di paure crea il branco che arriva a commettere quelle mostruosità di cui tu parli. Per chi è cattolico in ogni essere umano c’è l’immagine di Dio.Per chi è semplicemente laico, ogni essere umano è la rappresentazione meravigliosa della vita in ogni sua espressione. Di fronte a queste verità ogni diversità è soltanto una piccola parte di questo grande miracolo che è la vita. Ecco perchè sono orgoglioso di essere tuo amico e mi vergogno per chi, non essendo padre, non può capire quanto possano essere dolorose le offese fatte a un figlio e quanto possa essere grande la felicità di un padre che ama il proprio figlio senza riserve.

Capitan Fracassa