Posts tagged ‘radio londra’

novembre 17, 2011

Bob Dylan If You See Her, Say Hello – Buonanotte compagni.

Un grande che ci canta questa dolce ballata.

Sono confuso compagni a sentire quel porco di Ferrara che sbertuccia Monti. Un governo di destra di persone serie alla fine è sempre meglio di un governo di destra di ladri, cialtroni e puttane.

L’alternativa  a mio avviso è questa: il governo può avere successo risanando i conti pubblici impoverendoci, oppure può fallire impoverendoci senza riuscire a risanare i conti pubblici.In ogni caso dopo venti anni di Berlusconi almeno si respira. e adesso a vedere Santoro.

 

marzo 16, 2011

Ferrara non piace e fa flop.

Il Tg1 lascia in eredità al direttore de Il Foglio quasi sette milioni di utenti, ma l’Elefantino ne fa scappare un milione. Che poi tornano per vedere i pacchi

Giuliano Ferrara ha fatto peggio di tutti. La prima puntata di Qui Radio Londra, andata in onda ieri sera, ha ricevuto in eredità dal Tg1 6 milioni 881 mila telespettatori (25,70 per cento di share) riuscendo a farne scappare subito un milione e attestandosi al 20,63% di share. Nessuno, nella striscia quotidiano post telegiornale, aveva fatto peggio. Anche Riccardo Berti nel ciclo di Batti e Ribatti nel 2005 registrò il 24,61% alla prima puntata, mentre il ciclo condotto da Pierluigi Battista nel 2004 conquistò oltre otto milioni di spettatori (28,94% di share). E nel 2006, l’allora direttore del Tg1 Clemente Mimun alla puntata d’esordio del Dopo Tg ottenne il 26,71%. Senza citare i dati dello storico Il Fatto di Enzo Biagi.