Posts tagged ‘quarto conto energia’

ottobre 30, 2011

Quarto Conto Energia, GSE apre seconda finestra per il registro dei grandi impianti fotovoltaici

solare fotovoltaico

Quarto Conto Energia: il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) ha aperto la seconda finestra di iscrizioni al registro informatico per i grandi impianti fotovoltaici, in accordo con quanto previsto dal DM 5 maggio 2011.

Le richieste che soddisfano i requisiti, da presentare dal 1° novembre al 30 novembre prossimo, saranno inserite nella graduatoria ed accettate fino al raggiungimento di un limite di costo complessivo stabilito in 150 milioni di euro.

ottobre 23, 2011

Incentivi fotovoltaico: è online sul sito del GSE il contatore per ciascun conto energia.

contatore_fotovoltaico

È disponibile sul sito del Gestore dei Servizi Energetici il nuovo contatore fotovoltaico, che indica il valore del costo annuo per ciascun conto energia attivato fino ad ora, non senza polemiche. E i numeri, visibili finalmente a tutti, fanno ben sperare.

Dal primo Conto energia ad oggi, ossia al Quarto, sono 288.091 gli impianti in esercizio, con una potenza installata che supera gli 11 milioni di kW. E il costo annuo ha raggiunto quota 4.876.944.494 euro, quasi 5 miliardi di euro. Tali cifre hanno fatto balzare il nostro paese in testa a livello mondiale nel settore del fotovoltaico, seguito dalla Germania con i suoi 17.300 MW installati nel 2010.

aprile 12, 2011

Rinnovabili – Pronto il nuovo decreto. Dimezzati gli incentivi.

RINNOVABILI La bozza del testo con i nuovi incentivi del Quarto conto energia è stata inviata ieri dal ministero dello Sviluppo a quello dell’Ambiente. Potrebbe arrivare in Cdm già giovedì

Sono ore decisive per il futuro delle energie rinnovabili italiane. Il nuovo decreto attuativo che regolerà il meccanismo degli incentivi, otrebbe arrivare sul tavolo del governo già al prossimo Consiglio dei ministri convocato giovedì. Dovrà infatti entrare in vigore entro maggio. Ieri mattina, la bozza del testo che di fatto darà il via al Quarto conto energia, reparato come sempre dal ministero dello Sviluppo economico, è stata consegnata ai tecnici del dicastero dell’Ambiente. Il rovvedimento dovrebbe revedere dal prossimo giugno incentivi a degradare, con un sostanziale dimezzamento entro la fine dell’anno. Le associazioni di categoria Aper, Assosolare, Asso energie future e Grid Parity chiedevano invece una diminuzione costante delle tariffe sulla base del modello tedesco, che valuta la potenza degli impianti e la riduzione dei costi, proponendo un taglio massimo del 20 per cento nel 2012. Ma a preoccupare di più gli addetti ai lavori è l’inserimento di una soglia massima di potenza installabile, oltre la quale non si ha più diritto alle tariffe incentivate.

aprile 8, 2011

Quarto Conto Energia: le associazioni si spaccano sulla definizione della bozza per i nuovi incentivi al fotovoltaico

La prossima settimana potrebbe essere approvato il tanto attesto decreto attuativo sul Quanto Conto Energia. Infatti, come abbiamo visto,  il sottosegretario allo Sviluppo Economico Stefano Saglia ha assicurato che entro la prossima settimana la bozza verrà discussa dal Consiglio dei ministrivista la rilevanza della materia”. Nel frattempo, però, al Governo sono arrivate altre proposte e commenti sulla bozza  tra cui quella, resa nota l’altro ieri, di ANIE/GIFI, e quella di Assolare. Tuttavia sul fronte delle associazioni, sulla loro rappresentatività e sull’ operato del Governo nel rapportarsi con esse, sono sorte nuove polemiche.

Il problema è che le associazioni rappresentative della maggior parte del sistema fotovoltaico italiano si stanno vedendo escluse dai tavoli di trattative e moltissime non sono state chiamate a nessun confronto sulla bozza che dovrebbe essere inoltrata alla Conferenza Stato Regioni della prossima settimana.