Posts tagged ‘promesse di berlusconi’

febbraio 21, 2013

Ogni promessa è debito.

febbraio 3, 2011

Delle promesse dei grandi signori, degli innamorati e della vigna, non bisogna far gran conto.

“Il governo condivide pienamente l’appello del Capo dello Stato a interrompere ‘una spirale insostenibile di contrapposizioni, arroccamenti, prove di forza da cui puo’ soltanto uscire ostacolato ogni processo di riformà, con un riferimento esplicito al federalismo e al carattere ‘decisivo di un clima corretto e costruttivo confronto in sede istituzionale. La nostra condivisione non è di parte ed è esente da ogni strumentalismo”. Silvio Berlusconi si affretta a sposare l’appello lanciato da Bergamo da Giorgio Napolitano.  Lo fa seguendo la linea già inaugurata qualche giorno fa con la proposta di “tregua ” lanciata all’opposizione. Proposta rispedita seccamente al mittente.
E, oggi, il Cavaliere, probabilmente consigliato dalle colombe del Pdl e da un Giuliano Ferrara tornato ad indossare i panni del consigliere del premier, rilancia. Chiedendo che si restituisca al Paese “la capacità, di tornare alla politica, tornare ai contenuti più impegnativi della politica, quelli che riguardano i cittadini e l’interesse generale”.

giugno 5, 2010

Le perle di Silvio.

1. Con buon senso e attenzione nell’arco di 3-4 anni ridurremo la pressione fiscale dal 47% al 35%

(Silvio Berlusconi, Porta a porta, 9 aprile 2001)

2. L’Irpef sarà portata al 33% per i redditi sopra i 200 milioni
(Silvio Berlusconi,Corriere della Sera, 22 aprile 2001)

3. Meno tasse dal 2003
(Silvio Berlusconi, Il Messaggero, 5 maggio 2002)

4. Tasse più leggere nel 2004
(Silvio Berlusconi, Forum executive del Tesoro, 25 luglio 2002)

5. Confermo, meno tasse entro il 2005
(Silvio Berlusconi, La Stampa, 3 aprile 2004)

6. (…) per garantire entro la legislatura la riduzione delle aliquote del 33% e 23% come promesso nel contratto con gli italiani
(Silvio Berlusconi, cronaca Ansa 10 maggio 2004)

7. Conto di ridurre l’aliquota massima delle imposte al dal 45 al 33%
(Silvio Berlusconi 30 marzo 2004)

8. Le aliquote saranno tre: 23,33 e 39%
(Silvio Berlusconi 11 settembre 2004)

9. La quarta aliquota fiscale sarà cancellata il prossimo anno, ridurremo le tasse del 40%
(Silvio Berlusconi, La Repubblica, 16 marzo 2005)

10. Sogno una vera riforma tributaria, con due sole aliquote: 22 e 33%
(Silvio Berlusconi, 9 gennaio 2010)