Posts tagged ‘primarie per il candidato del centrosinistar a milano’

novembre 16, 2010

La vittoria di Pisapia e il livore di Nencini.

 Nencini è l’uomo che si è assunto la responsabilità di far fallire l’esperienza di Sinistra e Libertà come laboratorio politico per la costruzione di un partito unitario della sinistra italiana. Lo ha fatto per proprio tornaconto personale, non per una scelta politica. Dopo un congresso farsa si è rieletto segretario del Psi, divenendo di fatto il servitore sciocco del Pd in cambio della promessa di un paio di posti in Parlamento alle prossime elezioni. Questo non giustifica la rabbiosa reazione con cui critica, non solo la vittoria delle primarie a Milano di Giuliano Pisapia, ma anche l’istituto delle primarie chiedendone l’archiviazione. Nencini, però, dimentica alcuni particolari. Non tutti i socialisti si  sono schierati con Boeri, candidato ufficiale del PD a Milano, infatti molti iscritti al PSI hanno votato per Pisapia e questi compagni meriterebbero rispetto, come meriterebbero rispetto i compagni socialisti del comitato “Socialisti e libertari per Pisapia”. Inoltre da uomo della sinistra, ammesso che Nencini lo sia, avrebbe dovuto  affermare che tutti i socialisti milanesi si sentivano impegnati a sostenere Pisapia contro la Moratti. Altrimenti chi?

Parlare di cultura riformista e andare sotto braccio con Casini e Rutelli è una contraddizione in termini.Io spero che i compagni socialisti milanesi non solo appoggeranno Pisapia ma siano anche presenti nelle sue liste. Quanto a Nencini passerà come è passato Craxi, Benvenuto, Boselli e tanti altri. Noi invece restiamo.