Posts tagged ‘Popolo Delle Libertà’

aprile 7, 2013

Gli otto punti shock.

Per il piccoletto la campagna elettorale è già iniziata.
Da diversi giorni sono apparsi manifesti
di chiaro stampo elettorale,
nonostante di elezioni ancora non si parlasse.
Le sceneggiate teatrali davanti ai tribunali
ne sono la triste e squallida conferma.
marzo 27, 2013

Il settennato di Dell’Utri.

 
“Posso dire che Marcello Dell’Utri ha dato tanto alla cultura politica di questo Paese: appassionato bibliofilo, è stato presidente della commissione Biblioteca del Senato per tanti anni. Stimato dai colleghi di tutti i gruppi”
(Gaetano Quagliariello, senatore Pdl, legge un comunicato in difesa di Marcello Dell’Utri, appena condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa)
la tragedia è che questa condanna arrivi dopo diciannove anni, giusto il tempo di far fare a Berlusconi quella scalata al potere che lo ha reso uno degli uomini più ricchi e potenti del mondo.
E adesso grillo col suo “NO” sovietico rischia di allungargli la carriera.
marzo 22, 2013

Il naufragio della concordia.

Silvio lancia un’idea: il governo di concordia.
Ma non sembra la scialuppa di salvataggio giusta !
 
marzo 20, 2013

fate presto mandatelo in galera e buttate le chiavi.

silvio_occhiali.JPGSilvio Berlusconi andrà da Napolitano a proporre un governissimo Pd-Pdl. In un’intervista a Studio Aperto, il Cavaliere afferma: “Domani mi recherò come leader della coalizione al Quirinale e confermerò che per uscire dalla recessione occorrono interventi forti. Solo un governo stabile e autorevole di concordia nazionale che scaturisca da un collaborazione Pdl-Pd può realizzare interventi nell’interesse del Paese”. 

L’ennesima mano tesa al Pd, salvo poi tornare all’attacco: “Siamo di fronte ad un’occupazione militare di tutti i vertici delle istituzioni. La sinistra, dopo la Camera e il Senato, vuole prendere anche Palazzo Chigi e il Quirinale e Bersani sta contraddicendo sé stesso. Noi non possiamo accettare ed è per questo che da sabato avvieremo una mobilitazione permanente nelle piazze e nelle istituzioni contro l’oppressione fiscale, burocratica e giudiziaria”.