Posts tagged ‘polizia di stato’

novembre 23, 2012

I migliori anni della nostra vita!

Domani mattina a Roma i nostri nipoti andranno a protestare contro la disperazione in cui li abbiamo cacciati con il nostro egoismo, la nostra inidfferenza. Naturalmente qualsiasi cosa succederà la  responsabilità sarà loro  e dei soliti gruppi di ‘facinorosi’, ovviamente ‘infiltrati’, che destabilizzerebbero la pacifica transumanza autorizzata, tra i cordoni blindati di contenimento di una protesta addomesticata, e opportunamente sterilizzata nei recinti di una democrazia sempre più formale, a vantaggio di una finzione condivisa. Come se la crisi non ci fosse, come se la scuola pubblica non fosse stata quasi del tutto smantellata, coem se non ci fosse una disoccupazione giovanile senza precedenti. E chissà perché in un paese avvitato in una spirale recessiva senza precedenti, dove la disoccupazione giovanile è endemica, il malessere sociale non ha più alcun diritto di cittadinanza né di rappresentanza ed i nostri nipoti inermi indifesi saranno soli a prendere manganellate, ad essere presi di peso e sbattuti in un cellulare da poliziotti sempre più violenti e sempre più legittimati a scatenare violenza da mecelleria sudamericana. Una sinistra vigliacca ed irresponsabile volta il capo dall’altra parte  impegnata com’è a celebrare il rito delle primarie e finge di ignorare quelo che la Polizia di Stato con sempre maggiore impunità va compiendo. Io non ho rispetto per questi poliziotti che bastonano  studenti e ragazzi, che rivendicano il loro diritto ad avere un futuro, ed ai quali viene finanche negata la speranza. Non ho rispetto, ma forse paura di questa polizia che carica i disoccupati che protestano contro chi li ha licenziati, fuggendo via con la cassa dell’azienda messa in liquidazione. Non ho rispetto contro quei poliziotti che domani manganeleranno i nostri nipoti dopo aver manganellato i minatori del Sulcis, senza più lavoro né reddito… i cassintegrati dell’Alcoa…Non ho rispetto nei confronti di poliziotti carichi di debiti con un mutuo da pagare e non si chiedono chi stanno difendendo e contro chi. Non mi interessa di essere corretto politicamente e rinnego Pasolini e non posso accettare chi fa  fare il cane da guardia dei padroni della finanza, del rating organizzato, del Fondo Monetario, dei tecnocrati europei e (fino a ieri) di un Nano puttaniere… per poco più di mille euro al mese. Se come è certo domani i poliziotti, sicuri di una colpevole impunità, picchieranno a sangue i nostri nipoti, questa loro condizione sarà un’aggravante perchè se la Polizia di Stato sente il dovere di difendere l’ordine pubblico contro inermi  ragazzini questo vuol dire  che alla maggior parte di quelli che vanno per strada menare la gente” piace.. ci prova gusto… E questo preoccupa e fa paura.

novembre 21, 2012

Bersani è troppo impegnato nelle primarie per accorgersi dello squadrismo della Polizia

Con sfrontata arroganza, il ministro Cancellieri ha parlato di atteggiamento “squadrista”, riferendosi agli studenti che la hanno contestata a Rimini. Del resto, già in occasione de…Visualizza altro

maggio 17, 2012

Sembrava un fotomontaggio.

Invece è il “Calendario ufficiale della Polizia di Stato“, mese di maggio 2012, e quello è davvero Bruno Vespa, a Porta a Porta, con il plastico di Avetrana.