Posts tagged ‘politiche agricole’

luglio 25, 2013

L’orsacchiotto no!

Da Repubblica di oggi, pagina delle lettere.

gennaio 27, 2013

Slow food: 14 punti per una nuova politica alimentare in Italia.

 

L’associazione Slow Food entra pienamente nella campagna elettorale con quattordici proposte per una nuova politica alimentare in Italia.

Per troppo tempo l’agricoltura è stata considerata solo come un settore produttivo marginale, ma ora finalmente sta diventando uno degli snodi centrali in tema di ecologia, salute pubblica, occupazione, tutela dei diritti e, più in generale, qualità della vita.

Slow Food parla in modo innovativo di politiche alimentari anziché di politiche agricole: ovvero di un insieme di interventi organici e interconnessi: ambiente, agricoltura, educazione, salute, economia, giustizia, sviluppo, industria, beni culturali. Non esiste confine: se si fa politica per il cibo e per l’agricoltura, si fa politica su tutto e per tutti.

Questi 14 punti sono il primo abbozzo per la definizione della sovranità alimentare nel nostro paese. Le proposte sono tanto semplici, quanto radicali.

Continua a leggere: Slow food: 14 punti per una nuova politica alimentare in Italia

giugno 18, 2012

Decreto sviluppo, all’agricoltura vanno le briciole.

Con il decreto Sviluppo accanto alle norme pro trivellazioni sono stati licenziati anche una serie di provvedimenti che dovrebbero sostenere e stimolare la ripresa dell’agricoltura. E’ lo stesso ministro Catania che li annuncia sul sito delle Politiche Agricole:

I provvedimenti per l’agroalimentare, approvati oggi dal Consiglio dei Ministri, costituiscono nuovi strumenti per la crescita del settore. Vista inoltre la situazione di grave crisi economica che stiamo affrontando e le sue conseguenze sulla parte più debole della società, abbiamo deciso di istituire un Fondo nazionale per la distribuzione di derrate alimentari agli indigenti.

Tutto qui? Tutto qui e d’altronde come commentare che a fronte dei 70-80 miliardi di euro disponibili e messi in circolo dal decreto appena 20 saranno impiegati in agricoltura per fronteggiare la crisi? E 1 milione di euro andrà proprio agli indigenti?

Continua a leggere: Decreto sviluppo, all’agricoltura vanno le briciole