Posts tagged ‘pizza con l’erba’

aprile 8, 2020

COVID-19 E PIZZA CON L’ERBA

di Celestino Genovese.
Quest’anno per le restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19 ci mancherà moltissimo la pizza con l’erba, una delle colonne portanti della tradizione pasquale. Tra i nostri amici di FB soltanto una minoranza (per quanto consistente) può comprendere a cosa ci riferiamo: si tratta di quelli che condividono le nostre origini e che sanno quindi cosa sia la pizza con l’erba. È una tradizione del territorio più prossimo al capoluogo irpino e che consiste in una sorta di focaccia preparata con la pasta del pane, farcita con quattro erbe selvatiche: la borragine, il cerfoglio, il cardo e la scarola. Quest’ultima è l’unica che si coltiva nell’orto, mentre le altre sono verdure spontanee che possono essere raccolte soltanto nel periodo primaverile coincidente con la Pasqua. E infatti è proprio il Venerdì Santo, quando si mangia di magro, che il cibo penitenziale (si fa per dire…) è rappresentato da questa povera, ma nobilissima focaccia.
Negli ultimi anni, su suggerimento prezioso di un’amica, avevamo trovato strategicamente comodissimo il negozio di un fornaio a poca distanza dall’uscita dell’autostrada A16 ad Avellino, dove potevamo approvvigionarci per poi rientrare in autostrada e proseguire per la nostra casa di campagna.
Ecco, quest’anno il rito s’interromperà giacché la pizza con l’erba non consente una soluzione autarchica per chi vive nel cuore del quartiere Vomero nella città partenopea. Come procurarsi infatti le erbette selvatiche? Potremmo ripiegare sulla pur gradevole pizza di scarola, lontana parente metropolitana della nostra focaccia, ma è una parente con un temperamento molto diverso, che sta alla pizza con l’erba come il pollo di batteria sta al pollo ruspante di una volta…