Posts tagged ‘ping’

settembre 4, 2010

Facebook e Ping litigano per questioni di soldi.

State usando Ping? Il nuovo social network di Apple dedicato alla musica non è visto di buon occhio da tutti. Qualcuno lo vede solo come uno strumento per vendere musica, altri lo hanno già nominato Flop, con riferimento allo scarso sviluppo nelle ultime ore.

Di certo Ping avrebbe tratto benefici che ci fosse stato il collegamento con FaceBook o Twitter. Ma l’integrazione con questi social network non si è avuta. Kara Swisher, del Wall Street Journal, ha chiesto a Steve Jobs il motivo di questa mancata connessione. Zio Steve le ha risposto che Facebook ha chiesto un’ingente somma di denaro con termini non accettabili da Apple.(melamorsicata)

settembre 2, 2010

Con Ping Apple scommette sul social network della musica.

Apple ha dato una nuova spallata al mondo della musica e al mercato della televisione su internet. In una conferenza stampa spettacolo a San Francisco l’amministratore delegato della casa della Mela Steve Jobs ha presentato una raffica di novità, nuovi prodotti, software e servizi destinati ad avere fortissime ricadute.La novità della conferenza stampa a San Francisco è Ping, un software che trasforma iTunes, la porta di accesso alle librerie multimediali di Apple, in un vero e proprio social Network. E’ il  Facebook per la musica con il quale la Mela offre agli utenti la possibilità di creare gruppi, avere follower e condividere playlist. E magari, tanto per cambiare, arrivare in due o tre click all’acquisto di un mp3 della galassia Apple.

Novità interessante perché dice molto sulla direzione presa da Apple per il business dell’immediato futuro: gli utili, con 275 milioni di iPod già in tasca ai consumatori di tutto il mondo, arriveranno dai servizi, come insegna, d’altra parte, la storia di iTunes, il negozio online dal quale sono stati scaricati quasi 12 miliardi di canzoni, 450 milioni di episodi tv, 100 milioni di libri, 35 milioni di libri. Se riusciamo a sposare tutto questo, pensano quelli di Apple, con un social network della musica, sarà il naturale scambio di commenti e  informazioni fra gli utenti a moltiplicare i download.

E’ questa l’ultima, sconfinata prateria che Steve Jobs apre alle creazioni Apple, un territorio sul quale potrebbe giocarsi il futuro delle case discografiche e degli artisti come , la star dei Coldplay presente all’ultimo battesimo di casa Apple. (rai news 24)