Posts tagged ‘PERC’

dicembre 1, 2011

Morbo di Parkison: possibile implicazione di alcune sostanze chimiche.

Un nuovo studio dell’Universita’ del Kentucky rileva l’esistenza di un legame tra alcune sostanze chimiche comunemente usate nei solventi e il di . Pubblicato sugli ‘Annals of Neurology’, la ricerca ha esaminato coppie di gemelli umani, delle quali uno era stato professionalmente esposto al tricloroetilene () e ad altre sostanze chimiche ritenute connesse allo sviluppo del .

Gli autori hanno dimostrato che oltre al contatto con il , l’aumento del rischio di malattia di e’ anche associato all’esposizione al percholorethylene () e al tetracloruro di carbonio (CCI4). Lo studio epidemiologico, condotto da Samuel Goldman e Caroline Tanner dell’Istituto a Sunnyvale, in California dimostra come l’esposizione a , e CCI4 sia correlata al rischio di sviluppare il .

novembre 15, 2011

Parkinson: agenti contaminanti ne favoriscono l’insorgenza.

Uno nuovo studio su gemelli pubblicato sulla rivista Annals of Neurology, ha rilevato che l’esposizione al (), pericoloso contaminante organico presente nel suolo, nelle acque sotterranee e nell’aria, e’ significativamente associato a un aumento del rischio dell’insorgenza della malattia di (PD).

 

La possibilita’ di sviluppare questa malattia neurodegenerativa e’ legata anche all’esposizione al percloroetilene () e al tetracloruro di carbonio (). Il e’ tra le piu’ diffuse malattie neurodegenerative, caratterizzato da sintomi quali tremori degli arti, rallentamento del movimento, rigidita’ muscolare e disturbi del linguaggio. Il National Institute of Neurological Disorder and Stroke () stima in 500.000 il numero di americani affetti da PD e sono piu’ di 50.000 i nuovi casi diagnosticati ogni anno.