Posts tagged ‘patto per il progresso socialie’

ottobre 30, 2010

L’Europa ha bisogno di un patto per progresso sociale e occupazione.

Article by Philip Cordery
Party of European Socialists General Secretary

Per due anni, i cittadini europei sono stati alimentati con una dieta di quasi ininterrotta cattive notizie. Dal settembre 2008, quando la crisi finanziaria mondiale è iniziata, la popolazione del continente è stata sottoposta a shock di indebitamento drastiche e livelli record di disoccupazione. Il fall-out dalla cattiva gestione del settore dei servizi finanziari è stato drastico. Le conseguenze per il modello sociale europeo sono potenzialmente rovinose.

Uno degli elementi più scioccanti è la rapidità con la colpa per la crisi finanziaria è stato trasferito dalla realtà delle banche e fondi di investimento, al mito di overspends settore pubblico. Il semplice fatto è che senza settore pubblico salvare la situazione sarebbe stato immensamente più difficile.  Pertanto la pressione ora esercitate sui bilanci pubblici, e per estensione su il modello sociale europeo, sono senza precedenti.

La tragedia è che coloro che hanno più da perdere da questi tagli sono quelli le cui voci sono più deboli. Gli svantaggiati e gli emarginati sono stai  lasciati  a contare il costo di essere creditori nei confronti dei cosiddettititani della finanza. Questa situazione è inaccettabile.

Dato che al  giugno 2010, con più di 23 milioni di persone disoccupate in Europa, il numero di persone che vivono a rischio di povertà è aumentato drammaticamente. Questa minaccia un’intera generazione di giovani con esclusione a lungo termine dal mercato del lavoro.

E ‘per questo motivo che il Partito del socialismo europeo (PSE) chiede una fondazione politica che rafforzerà il modello sociale europeo. Dobbiamo fare in modo che la gente comune non siano le vittime a lungo termine di incompetenza del settore finanziario. In breve, ciò che l’Europa ha bisogno è  lavoro e un patto per il progresso sociale.