Posts tagged ‘patrimoniale’

gennaio 28, 2014

Merkel e i nostri soldi.

Almeno stando alla proposta della Bundesbank (l’equivalente tedesco della Banca d’Italia), che nel suo bollettino mensile chiede ai Paesi in difficolta di non ricorrere ai soldi dell’Europa o della Bce, ma di imporre una patrimoniale sulle ricchezze private.

Nel bollettino non si fa riferimento a Stati in particolare, ma si può facilmente presumere che ci si riferisca a Grecia, Italia e Spagna, tutti a rischio default e in cui i patrimoni privati pro capite sono superiori a quelli dei tedeschi. Si tratta, in pratica, di una patrimoniale una tantum, di un prelievo forzoso che – si legge – “risponde al principio della responsabilità nazionale, secondo la quale i contribuenti sono responsabili degli obblighi assunti dai propri governi prima di poter reclamare solidarietà da altri Paesi”. “Balza agli occhi come la fiducia nel servizio del debito da parte di alcuni Paesi sia scesa anche se a questo debito pubblico corrispondono patrimonio pubblici e privati molto ampi”, sottolineando ancora dalla Bundesbank, secondo cui la proposta è ancora di difficile attuazione e quindi va riservata solo in caso di rischio concreto di default.

febbraio 22, 2012

Povero Monti.

Mario Monti, il presidente del Consiglio, ha dichiarato nel 2010 un reddito complessivo di 1.515.744 euro, mentre nel 2009 era di 875.854 euro. I giornali amici dicono che ha rinunciato al compenso da presidente del Consiglio, ma dimenticano di dire che come senatore a vita (il regalino di Napolitano prima della sua incoronazione) percepisce oltre 210.000 euro l’anno. Inoltre, le sue attività finanziarie ammontano a euro 6.124.700. I beni immobili di sua proprietà? Appartamento in cui vive a Milano (proprietà al 100%), quello di Bruxelles (quota di proprietà 50 %, a metà con la moglie Elsa Antonioli); poi, sempre a Milano un ufficio e due negozi (quota di proprietà al 40 per cento); ancora a Milano un altro ‘mezzò appartamento (proprietà 50%); a Varese 9 unità abitative (quota di proprietà al 100%); sempre a Varese un negozio (suo al 100%).

Insomma, possiamo dire senza essere smentiti che Monti è molto ricco e che una eventuale Patrimoniale (tassa sui grandi patrimoni) sicuramente non conviene a lui nè ai suoi ministri. Quindi, il legittimo sospetto è: non sarà mica questo il motivo che ha convinto l’esecutivo a non farla?

http://www.controlacrisi.org/notizia/Politica/2012/2/22/19914-la-patrimoniale-non-conviene-a-mario-monti-ecco-a-voi/