Posts tagged ‘pasqua’

aprile 20, 2014

Buona pasqua.

aprile 6, 2014

A pasqua si mangia la pastiera napoletana.

La Pastiera è uno dei dolci simbolo della tradizione napoletana in cui si incrociano le tradizioni familiari e la scuola pasticcera classica. Secondo una antica leggenda, nasce quando una volta sulla spiaggia le mogli dei pescatori lasciarono nella notte delle ceste con ricotta, frutta candita, grano e uova e fiori d’arancio come offerte per il “Mare”, affinché questo lasciasse tornare i loro mariti sani e salvi a terra.

Al mattino ritornate in spiaggia per accogliere i loro consorti notarono che durante la notte i flutti avevano mischiato gli ingredienti ed insieme agli uomini di ritorno, nelle loro ceste c’era una torta: la Pastiera. Sicuramente questo dolce, con il suo gusto classico poco zuccherino e rinfrescato dai fiori d’arancio, accompagnava le antiche feste pagane per celebrare il ritorno della Primavera: la ricotta addolcita è la trasfigurazione delle offerte votive di latte e miele tipiche anche delle prime cerimonie cristiane. a cui si aggiungono il grano, augurio di ricchezza e fecondità e le uova, simbolo di vita nascente.

http://www.lucianopignataro.it/a/la-pastiera-napoletana/2909/

marzo 31, 2013

Fa freddo, ma è Pasqua. Alla prossima amici miei.

Spero che abbiate passato una buona Pasqua. Io l’ho trascorsa  in casa con mio figlio e i suoi amici, quasi figli per me, Valnetina e Giuseppe. Mia moglie Pinuccia ha preparato un pranzo delizioso: lasagne e agnello al forno e a parte le pene d’amore di Domenico che si è lasciato con la morosa è stata una giornata bellissima.A martedì perchè domani vado al mare anche se piove. Mi è mancata Adelina, mia figlia, se fosse ventuta sarebbe stato il massimo, ma va bene anche così.
marzo 31, 2013

Buona Pasqua. Si fa per dire.

marzo 27, 2013

Buona Pasqua, ma con moderazione.

Pasqua: 3 giorni di abbuffate provocano acne e cellulite Pasqua: 3 giorni di abbuffate provocano acne e cellulite

La maratona gastronomica prevista per il prossimo weekend lungo pasquale mettera’ a dura prova la linea e la pelle, stimolando la comparsa dell’acne e della cellulite. Lo sostiene Gabriella Fabbrocini, docente di dermatologia e venereologia all’Universita’ di Napoli Federico II: ”L’elevato apporto di carboidrati e di cibi particolarmente zuccherini innalza la glicemia e fa dilatare il girovita. E’ stato dimostrato che un eccesso di glucosio, imputabile per lo piu’ al latte contenuto nel cioccolato delle uova pasquali, faciliti lo sviluppo dell’acne. L’eccessiva quantita’ di glucosio nel sangue, infatti, induce una insulina resistenza con effetto moltiplicatore nella stimolazione delle ghiandole sebacee”.

Stesse sorti anche per le cellule adipose: ”Una nutrizione ad alto carico glicemico induce anche a un aumento del peso corporeo e ad accumuli di grasso, in particolare nella cavita’ addominale per l’uomo e nel tessuto sottocutaneo per la donna quindi con un peggioramento della cellulite” spiega l’esperta. Per frenare i danni la specialista raccomanda, prima e nei giorni di feste, di limitare il consumo di carboidrati, consumare proteine soprattutto di origine vegetale, abbondare con frutta e verdura, bere molto e fare attivita’ fisica.

febbraio 24, 2013

Per pulire casa a Primavera ecco i detergenti naturali più efficaci.

Si avvicina la Pasqua e tra qualche giorno arriveranno anche le belle giornate piene di sole. Occasione ghiotta per iniziare le pulizie di Primavera e per dare aria alla casa.

Fare le pulizie primaverili è semplice e neanche faticoso a patto che ci si organizzi con un calendario di interventi che partendo dai più urgenti arrivino fino a quelli meno importanti, così da avere per l’estate una casa fresca, pulita e splendida.

Per quest’anno però vi propongo di non usare detersivi chimici ma di affidarci a detersivi naturali quali: aceto bianco o aceto di mele più delicato, bicarbonato, sale, limone, olio d’oliva. Poi occorrono delle pezzuoline per le pulizie con retina in acciaio, retina morbida e microfibra.

Continua a leggere: Per pulire casa a Primavera ecco i detergenti naturali più efficaci

marzo 23, 2010

A Pasqua non regalate pulcini.

Teneri pulcini

Sono il simbolo della Pasqua e della rinascita. Sentirli pigolare mette serenità e allegria e dà immediatamente la sensazione che la primavera sia vicina. Meglio vederli razzolare liberi nel campo o in cortile. Le fiere e i mercati spesso offrono pulcini in vendita. Evitiamo di acquistarli e ancor meno quelli colorati.

Se proprio ci viene voglia di allevare pulcini, siamo nel periodo ideale per iniziare questa attività, meglio rivolgersi a un consorzio avicolo, come la FIAV – Federazione Italiana delle Associazioni Avicole che fornirà pulcini vaccinati e consigli per l’alimentazione. Ovviamente è necessario dello spazio sufficiente a farli razzolare anche quando diverranno adulti e un riparo per la notte. (ecoblog) I pulcini non sono giocattoli, ma creature viventi.