Posts tagged ‘parto’

ottobre 18, 2012

La vasca per partorire in acqua e un letto a due piazze.

La vasca per partorire in acqua e un letto a due piazze

Ecco che a Napoli, alla Clinica Mediterranea è arrivata la vasca per partorire in acqua e un letto a due piazze per far sì che anche il marito possa condividere il momento del parto ed anche le prime ed importanti ore di vita del piccolo. Il responsabile di Ginecologia, Ciro Guarino circa la prima novità spiega Il travaglio in acqua calda allevia di molto il dolore e permette alla madre di vivere in maniera più serena questo momento così bello. La nostra struttura offre tutti i confort e soprattutto grande sicurezzaContinua a leggere

aprile 16, 2011

Il gene che controlla la durata della gestazione.

Mutazioni nel gene per il recettore dell’ormone follicolo-stimolante FSHR sono responsabili dell’anticipazione del momento del parto nella nostra specie rispetto alle altre

Alcuni cambiamenti evolutivi che rendono unica la specie umane, e in particolare una testa proporzionalmente molto grande e una pelvi piuttosto piccola, si ritiene che siano all’origine di una nascita molto precoce dei piccoli della nostra specie rispetto alla durata di gestazione nelle altre specie. Finora tuttavia non si sapeva nulla in proposito dei geni coinvolti in questa accelerazione della nascita, volta ad adattare il momento del parto al primo istante compatibile con la sopravvivenza ottimale della madre e del feto.

Ora un gruppo di ricercatori dell’Università di Helsinki, della Vanderbilt University e della Washington University hanno identificato variazioni in un gene che appaiono correlate a questa gestazione ridotta.

Come viene illustrato in un articolo pubblicato sulla rivista online PLoS Genetics, il gene in questione è quello per il recettore dell’ormone follicolo-stimolante (FSHR), per arrivare a questo risultato, i ricercatori diretti da Louis Muglia hanno sviluppato dei metodi di genomica comparativa per identificare i geni correlati che appaiono maggiormente alterati nell’uomo rispetto ad altre sei specie prese in esame. In questo modo hanno dapprima identificato un gruppo di 450 geni fra i quali 150 presumibilmente coinvolti nella gestazione.