Posts tagged ‘partiti’

marzo 17, 2013

Il discorso d’insediamento di Pietro Grasso.

Un discorso nobile, attento alla legalità, alla crisi, alla funzione alta della politica. Speriamo che alle parole seguano i fatti, ma era tempo che si sentiva la necessità di ascoltare parole che sono sembrate una ventata di aria fresca in un ambiente mefitico. Sembra essere stato sconfitto il mercanteggiamento tipico di una mentalità post-togliattiana, di cui D’Alema era stato il pestifero interprete. Se il Pd proseguirà su questa linea la nostra democrazia diventerà più forte e quel partito potrà riscoprire la sua vocazione a gestire il cambiamento e la crisi. Auguriamocelo. Grazie Boldrini, grazie Grasso e grazie a Nichi Vendola e grazie Pierluigi Bersani.

giugno 25, 2012

Restiamo in Europa.

Mag 20, 2012

Il trucco dei partiti per non tagliarsi i rimborsi.

In teoria il dimezzamento del contributo ai partiti avrebbe dovuto lasciare nelle casse dello stato almeno 90 dei 180 milioni che ogni anno finiscono alle segreterie. In pratica l’aumento della detraibilità dei contributi versati ai partiti, consentirà invece un risparmio di appena 2 milioni di euro. quando nel 2016 la legge andrà a regime il risparmio arriverà a soli 11 milioni circa. Il trucco è sveltato nelle tabelle sull’impatto della legge, redatte dalla Ragioneria Generale dello Stato.
I partiti potranno beneficiare dell’innalzamento della detraibilità dei contributi privati al 26% (le cosiddette tangenti legalizzate, cioè le “libere” donazioni di imprese e cittadini ai partiti), equirapandoli di fatto alle associazioni di volontariato.
Ma in questo modo lo stato dovrà rinunciare ad una parte degli incassi. Infatti se nel 2013 il risparmio sarà di oltre 69 milioni di euro (perchè la detraibilità è ancora pari a zero), nel 2014 la Ragioneria prevede un risparmio di appena 2 milioni di euro. nel 2015 di soli 5 milioni, per poi andare a regime nel 2016 (11 milioni)”.
febbraio 5, 2012

Scheda: Come i partiti si sono intascati due miliardi di euro di rimborsi elettorali…

La scheda comparativa tra le spese complessive dei partiti e i rimborsi elettorali ricevuti in tutte le principali consultazioni elettive della seconda republica. Ovvero come i partiti si sono intascati due miliardi di euro in pochi anni…: