Posts tagged ‘p2’

Mag 4, 2013

LA POLITICA SOTTO RICATTO. MENTRE ALEGGIA L’OMBRA DELLA P2…

“Letta il giovane, quasi meglio dello zio”. In quel “quasi” è racchiuso l’ultimo atto di uno spettacolo imbastito da un comico di quart’ordine, che occupa la scena da vent’anni. E serpeggia una parola: pacificazione, che suona come un oltraggio per chi ha sempre rispettato le regole. Senatore quel signore?!
Forse è troppo, anche per l’Italia. E per favore non chiedete di liberarsi dall’odio, equi distanti analisti super partes. Non è l’odio che spinge a opporsi e a ribellarsi. Odiare un poveraccio che della sua vita ha fatto un deserto?! Non è l’odio che spinge, ma l’indignazione e la voglia di non soccombere. Di non ritrovarsi ne L’urlo di Munch, che non riesce a esplodere.
Bisogna procedere nel chiedere la ineleggibilità dell’impotente, ribaldo, magliaro, che tiene in ostaggio un Paese. Non bisogna che il tempo getti la sua polvere che confonde e fa illudere che tutto si superi senza pagare pegno. Non è così, la Storia presenta sempre il conto. Ai figli. Ma guai a lasciarsi condurre da un vecchio che odia la giovinezza che più non ha, il vigore che finge di possedere, la vivacità che cerca in un belletto da bambola. di Anna Vinci

LA POLITICA SOTTO RICATTO. MENTRE ALEGGIA L'OMBRA DELLA P2...
Send to Kindle
Mag 4, 2013

Lui di P2 se ne intende.

Pornonano

[18 Apr.] «L’Associazione Nazionale Magistrati è come la P2, agisce segretamente, tenendo nascosti i nomi dei loro associati.»
 (Silvio Berlusconi, il Pornonano Piduista)

agosto 29, 2012

Benigni, Grillo e le feste del Pd.

Roberto Benigni alla festa del Pd di Reggio Emilia (frame video)

Oggi Beppe Grillo è tornato ad attaccare duramente il Pd (anzi “Pdmenoelle”, come dice lui) e le sue feste. Nel mirino questa volta è finito anche il collega Roberto Benigni, invitato a parlare alla serata di Reggio Emilia, qualche giorno fa: “Gli artisti invitati sul palco lo fanno per solidarietà verso il pdmenoelle o a fronte di un ricco cachet? – ha scritto Grillo sul suo blog – E questo cachet a quanto ammonta? Con che soldi sono organizzati? Forse quelli del finanziamento pubblico o grazie alla generosità di imprenditori “amici” e disinteressati, tipo Riva (il proprietario dell’Ilva di Taranto, ndr) per intenderci?”.

Polemica aspra, insomma. Durante la sopracitata festa, Benigni aveva già detto la sua a proposito dello scambio di accuse tra Bersani e Grillo (definito “piduista” il primo, “fascista” il secondo): “Vi porto i saluti di Beppe Grillo. Siamo colleghi. Mi ha mandato un fax, che vi leggo. Cari elettori del Pd, vi volevo salutare e dirvi di andare affanculo stronzi piduisti.. vabbè è una cosa personale ve la leggo dopo. Sono comici. Lui ti tende la mano, è fatto così. A me ha detto come stai vecchio cadavere putrefatto salma piduista? Questo quando è di buon umore. Quando è arrabbiato, Bossi in confronto è Lord Byron”.

Oggi l’Unità ha pubblicato il discorso integrale di Benigni a questo link. Buona lettura, che stiate con il Pd o con Grillo.

Tag: , , ,
ottobre 14, 2011

L’ultimo giapponese.

L’ultimo giapponese nella giungla berlusconiana… Quello che vuole il condono… Quello che ogni giorno apre bocca per infangare “la sinistra”… Quello che difende il bunga bunga senza manco partecipare 😉 … Quello che ha venduto anche l’anima al suo padrone… Quello che una volta era “socialista”, e poi craxiano e che fu preso a schiaffi da Riccardo Lombardi. Una merda.

giugno 2, 2011

Il futuro ministro della Giustizia.

luglio 29, 2010

Associazioni segrete.

Recenti indagini hanno svelato l’esistenza di un’associazione con fini politici che agisce nella completa oscurità: il Pd.