Posts tagged ‘orale’

gennaio 24, 2012

Nuova pillola contraccettiva che promette un aumento della libido femminile.

Già salutata qualche anno fa come il primo che non faceva ingrassare, se non addirittura dimagrire. In occasione dell’ultimo congresso mondiale di psicosomatica (Venezia, ottobre 2010) giornali, blog e siti web l’hanno ulteriormente celebrata come la pillola che “riaccende il desiderio” e stimola la femminile.

 

Il segreto? Una molecola sintetica, il , interessata dal travagliato brevetto di un colosso dell’industria farmaceutica. Ora, una ricerca italiana pubblicata da The Journal of Sexual Medicine mette in discussione le proprietà “afrodisiache” della super-pillola.

dicembre 30, 2011

Igiene orale: i batteri possono veicolare infezioni polmonari.

Non lavarsi i può far male ai polmoni. Fra le conseguenze di una scarsa non ci sono solo e , ma anche infezioni serie alle vie respiratorie.

 

A lanciare l’allarme è la britannica Dental Health Foundation, che cita una ricerca in cui si fa luce sui legami fra i della e la malattia polmonare. La scoperta è di Joshi Samit della Yale University School of Medicine. Lo scienziato ha osservato che lo sviluppo della è preceduto da cambiamenti nei della e ha concluso che questo fenomeno “suggerisce un loro ruolo nel rischio di sviluppare ”.
Ora, precisano gli esperti, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare l’esatta relazione tra salute e . Ma non è la prima volta che i due aspetti vengono collegati.

dicembre 6, 2011

‘Sindrome da frigo vuoto’: Un milione di anziani si nutre poco e male.

Basta aprire il frigorifero di un anziano per capire se la sua salute è a rischio: secondo dati presentati durante il Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, appena concluso a Firenze, tra gli anziani circa un milione ha carenze nutrizionali gravi per colpa di un’alimentazione insufficiente.

In media, agli anziani mancano circa 400 calorie al giorno, in gran parte derivanti da proteine nobili contenute in pesce o carne, che non entrano nel carrello della spesa degli over 65 perché non ci sono i soldi per pagarli. Due anziani su tre dichiarano infatti di non riuscire ad arrivare alla fine del mese e per far quadrare i conti tirano la cinghia lasciando sugli scaffali gli alimenti più costosi. Purtroppo però la malnutrizione aumenta del 25 per cento il rischio di un ricovero in ospedale, oltre a far salire la mortalità.
agosto 24, 2011

Cellule staminali della mucosa orale: ottima alternativa alle staminali embrionali.

A differenza di tutte le altre, le della rimangono giovani e potrebbero rappresentare una valida alternativa alle .

Lo riporta uno studio di un team dell’Universita’ di Tel Aviv pubblicato su Stem Cell. Come e’ noto le delle molto dell’embrione sono oggetto di controversie etiche, e quindi in molti paesi, tra cui l’Italia, non possono essere adoperate per la ricerca.

Le derivati da tessuti degli adulti, d’altro canto, perdono di flessibilita’. Una soluzione potrebbe venire dalle presenti nella , la membrana che riveste l’interno della nostra bocca. Queste non sembrano invecchiare come il resto del nostro corpo.

Mag 29, 2010

Quanto l’igiene orale condiziona la salute di cuore e arterie.

Uno studio ha riscontrato nei soggetti con una cattiva igiene orale elevati livelli di proteina C reattiva e di fibrinogeno, a conferma dello stato infiammatorio indotto sull’organismo dalle cattive abitudini di pulizia

Lavarsi poco e male i denti può predisporre a serie conseguenze per la salute, non solo per il cavo orale ma anche per l’apparato cardiovascolare. Da alcuni anni ormai è stato acclarato dalla ricerca come una cattiva igiene orale determini uno stato infiammatorio dell’organismo che a sua volta predispone alla formazione di placche aterosclerotiche all’interno dei vasi sanguigni.

Ora però la correlazione appare più precisa e circostanziata, grazie a uno studio pubblicato sulla versione online del British Medical Journal che ha evidenziato come la cattiva igiene orale sia associata a un rischio di patologie cardiovascolari aumentato del 70 per cento rispetto a chi si lava i denti due volte al giorno e si reca dal dentista per una visita due volte all’anno.(http://www.liquidarea.com/)