Posts tagged ‘nato’

ottobre 11, 2013

Italia, lo “Stivale” americano


“La Repubblica” ha pubblicato un’inchiesta che ci racconta come l’Italia sia l’unico paese in Europa dove gli investimenti militari del Pentagono aumentano progressivamente da lancio. La Penisola ora assomiglia a una gigantesca “base di lancio” per le avventure belliche a stelle e strisce. 

La Guerra Fredda è finita da un pezzo, ma al Pentagono sembrano avere idee …Visualizza altro

settembre 16, 2013

PERCHÉ USA, INGHILTERRA, UNIONE EUROPEA E ISRAELE VOGLIONO DISTRUGGERE LA SIRIA ?

PERCHÉ USA, INGHILTERRA, UNIONE EUROPEA E ISRAELE VOGLIONO DISTRUGGERE LA SIRIA ?

ADRIAN SALBUCHI (informationclearinghouse.info) – Una giovane dalla voce delicata che vive la crisi siriana la descrive con molto più buon senso, verità e onestà dei potenti governi occidentali e dei loro mass media controllati dal denaro come burattini.

Identificandosi semplicemente come “siriana, patriota, anti-nVisualizza altro

settembre 11, 2013

Armi intelligenti.

settembre 10, 2013

Il governo Letta ci porta in guerra: “missili e militari italiani in Giordania”

Non bastava aver inviato due navi da guerra verso le coste libanesi. Non bastava neanche aver ribadito il legame transatlantico ricordando implicitamente che le basi militari USA e Nato in territorio italiano sono a disposizione di Washington (salvo poi essere smentito dalla ministra Bonino, ma chi comanda?). Non bastVisualizza altro

settembre 2, 2013

Siria. Nasce la versione dell’incidente di trasporto.


Si susseguono segnalazioni su internet circa un reportage di un giornalista americano che ha intervistato gli abitanti del sobborgo di Damasco colpito dall’attacco chimico.
La versione raccolta è che alcuni ribelli abbiano avuto un incidente nel trasportare questi agenti chimici per trasportare i quali non avevano addestramento.
Il media più credibile è ABC, in lingua spagnola.
Per una versione finale non ci resta che attendere dieci giorni.

http://www.abc.es/internacional/20130831/abci-siria-quimicas-rebeldes-201308311738.html

e c’è anche la versione inglese dello stesso giornalista.

http://www.infowars.com/rebels-admit-responsibility-for-chemical-weapons-attack/

giugno 5, 2013

Sette domande al Pd sullo stop agli F35

 

Chiara Ingrao – Caro deputato/a del PD,
con il sostegno di 80.000 firme, e di 650 associazioni e 50 enti locali, 158 tuoi colleghi e colleghe (14 dei quali del tuo gruppo) hanno sottoscritto una mozione per interrompere la partecipazione italiana al programma di acquisizione e costruzione dei cacciabombardieri F35. Non è ancora nota la posizione ufficiale dVisualizza altro

aprile 7, 2013

Attacco aereo della Nato in Afghanistan: morti 12 civili tra cui 10 bambini.

Operazione congiunta delle forze afgane e della Nato nella notte nella provincia di Shigal, distretto di Kunar, al confine con il Pakistan. Durante l’attacco aereo sono state uccise 22 persone tra cui 10 bambini, come riferito dal portavoce provinciale Wasifullah Wasifi e confermato da un giornalista di Reuters che ha visto i corpi. I funzionari locali hanno stilato una relazione in cui si parla del crollo di una casa durante l’operazione, in cui sono rimaste ferite anche sei donne e ucciso un capo talebano. Le truppe americane erano state costrette a ritirarsi dalla regione nel febbraio scorso dopo la denuncia di torture e molestie sui civili.
luglio 2, 2012

Assad e Khamenei.

 

ASSAD-Persian Kitten

 

syrian president Bashar al-Assad, sweet kitten of iranian Ayatollah Seyed Ali Hosseini Khamenei.

Mag 20, 2012

A Chicago 2500 giovani chiedono l’abolizione della NATO

E’ strano, ma non tanto, che le nostre televisioni e i nostri  giornali non ne facciano mezione.

ottobre 30, 2011

In Libia trovate armi nucleari

In Libia sono state trovate armi nucleari. A dare l’annuncio questa sera il premier dimissionario del Consiglio di transizione libico (Cnt), Mahmud Jibril, alla tv Al Arabiya.

IL CNT – Una dichiarazione che arriva a 24 ore dallo scadere della missione Nato in Libia. Intanto si sta lavorando per organizzare una coalizione di volenterosi una volta che l’Alleanza sarà partita, ma nel Paese, secondo la denuncia di Human Rights Watch (Hrw), e’ allarme vendette tra fazioni finora contrapposte con rappresaglie e inevitabili spargimenti di sangue. Il primo ministro dimissionario del Cnt in un annuncio shock questa sera afferma che sono state trovate delle armi nucleari.

L’ANNUNCIO – Alla televisione satellitare Al Arabiya, Jibril aggiunge che l’Aiea, l’Agenzia dell’Onu per l’energia atomica, dara’ l’annuncio del ritrovamento nei prossimi giorni.