Posts tagged ‘merluzzo’

agosto 18, 2010

Il merluzzo è un ottimo alleato per le diete.

Tornando dalle vacanze, molti di noi sono costretti a porsi il problema di come perdere i chili accumulati. Uno dei metodi che i dietologi consigliano è il ricorso ad una alimentazione a base di merluzzo.

Ottimo come alleato nelle diete dimagranti, ancor più per combattere l’obesità il merluzzo sembra essere uno dei pesci che più di altri non dovrebbe mai mancare nelle tavole se si sta seguendo una dieta ipocalorica.
Sia che sia fresco sia che si consumi nella variante essiccata – lo stoccafisso – una ricerca della Landspitali University Hospital & Faculty of Food Science and Nutrition e dell’University of Iceland mostra come chi consuma almeno 5 volte a settimana questo prodotto ittico presenta meno rischi di sovrappeso.Lo studio, svolto su 126 soggetti suddivisi in 3 gruppi, ha mostrato in maniera univoca che chi consumava in maniera costante questo alimento – almeno 5 porzioni di pesce a settimana – ha perso più peso rispetto ai soggetti appartenenti agli altri gruppi: i pazienti che avevano consumato 5 porzioni di merluzzo hanno tuttavia perso mediamente 1,7 kg in più rispetto ai soggetti a dieta isocalorica ma priva di pesce. (a bagnomaria)

giugno 22, 2010

Virtu’ anti-obesita’ delle proteine del merluzzo.

Merluzzo non solo ingrediente privilegiato di un’alimentazione sana ed equilibrata ma anche acerrimo nemico dell’obesita’. Lo rivela uno studio islandese della ‘Landspitali University Hospital & Faculty of Food Science and Nutrition’ e dell”University of Iceland’. “Il merluzzo e i suoi derivati, come lo stoccafisso, sono particolarmente magri e secondo alcuni recenti studi contribuirebbero alla perdita di peso durante le diete a basso contenuto calorico”, ha spiegato Andrea Poli del Nutrition Foundation of Italy. Nella ricerca 126 persone in sovrappeso o francamente obese tra i 20 e i 40 anni d’eta sono state suddivise in tre gruppi, che hanno consumato per 8 settimane una dieta a ridotto contenuto calorico (-30% rispetto al fabbisogno teorico) che comprendeva un numero variabile di porzioni di merluzzo.(liquidarea)

marzo 28, 2010

Il merluzzo aiuta a dimagrire.

Il Merluzzo non è solo un  ingrediente privilegiato di un’alimentazione sana ed equilibrata ma anche acerrimo nemico dell’obesita’. Lo rivela uno studio islandese della ‘Landspitali University Hospital & Faculty of Food Science and Nutrition’ e dell”University of Iceland’. “Il merluzzo e i suoi derivati, come lo stoccafisso, sono particolarmente magri e secondo alcuni recenti studi contribuirebbero alla perdita di peso durante le diete a basso contenuto calorico”, ha spiegato Andrea Poli del Nutrition Foundation of Italy. Nella ricerca 126 persone in sovrappeso o francamente obese tra i 20 e i 40 anni d’eta sono state suddivise in tre gruppi, che hanno consumato per 8 settimane una dieta a ridotto contenuto calorico (-30% rispetto al fabbisogno teorico) che comprendeva un numero variabile di porzioni di merluzzo.

Nonostante il contenuto calorico della dieta e la composizione in macronutrienti (proteine, grassi o carboidrati) per i tre gruppi fossero del tutto sovrapponibili, coloro che assumevano 5 porzioni di pesce la settimana hanno perso significativamente piu’ peso degli altri: 1,7 chili in piu’ rispetto al gruppo che non ne assumeva affatto. “Questo studio si inserisce in una linea di ricerca, ormai abbastanza consolidata, che suggerisce come il merluzzo e i suoi derivati possano aiutare la perdita di peso durante diete a basso contenuto calorico”, ha agigunto l’esperto, “il motivo di questo effetto non e’ ben noto: e’ probabile che abbia a che fare con la particolare composizione delle proteine del pesce, di cui e’ particolarmente ricco, sia come merluzzo fresco sia come stoccafisso, ovvero essiccato”. E ha aggiunto: “E’ anche noto che le proteine del merluzzo sono particolarmente sazianti e quindi calmano l’appetito: ma e’ poco probabile che questo sia il meccanismo in gioco in questo studio, visto che il consumo calorico, nei vari gruppi, era controllato e costante (liquidarea)

febbraio 26, 2010

Merluzzo, vaniglia e peperoncino, dieci cibi da usare come Viagra

Il merluzzo migliora le funzioni sessuali dell’uomo perchè contribuisce a dilatare i vasi sanguigni e facilita il riempimento dei corpi cavernosi, favorendo così l’erezione. I suoi benefici sono legati all’azione dell’arginina, una sostanza naturale che, come dimostra uno studio condotto da Bhimu Patil, direttore del Fruit and Vegetable Improvement Center della texana A&M, ha lo stesso effetto di base del Viagra, ovvero di curare le difunzioni erettili e perfino di prevenirle.

E’ ricchissimo di arginina. Da questa sostanza naturale deriva il nitrossido, il vero responsabile dell’erezione maschile, perché dilata i vasi sanguigni e quindi facilita il riempimento dei corpi cavernosi. Questa specie ne contiene 1,8 grammi ogni 100 grammi

dicembre 20, 2009

Le ricette anti-cancro: filetti di merluzzo gratinati

Lo chef Giovanni Allegro, insegnante di cucina a “Cascina Rosa”, della Scuola di cucina dell’Istituto nazionale tumori di Milano, propone delle ricette sane utili a prevenire il tumore. Allegro collabora con l’Istituto e con il dipartimento di Scienze biomediche di Torino nell’ambito di progetti di ricerca sulla prevenzione dei tumori

Ingredienti per sei persone:
500 g di filetti di merluzzo freschi;
4 filetti di acciuga sott’olio;
50 g di pangrattato;
3 spicchi d’aglio;
2 cucchiaini di prezzemolo tritato;
1 limone;
q.b. olio extravergine;
q.b. sale e pepe.

Sintesi della ricetta:
Cottura = 20′
Dose = 6 persone
Calorie = 164 per porzione

Preparazione
Disponete i filetti di merluzzo in una pirofila unta e spolverizzateli con sale e pepe. In una scodella amalgamate i filetti di acciuga tritati e il prezzemolo e condite con olio extravergine. Spalmate questa salsa sul pesce, cospargete con pangrattato e passate in forno a 160° per 20 minuti. Prima di servire, irrorate il pesce con succo di limone e guarnite con qualche ciuffo di prezzemolo.