Posts tagged ‘mentana’

agosto 27, 2010

La rivoluzione di Mentana.

 La7 sara’ la prima tv a sbarcare su Youtube. Lo ha annunciato il neo direttore del telegiornale dell’emittente, Enrico Mentana.

‘Lunedi’ 30 agosto – ha spiegato Mentana – questa rivoluzionaria collaborazione sara’ inaugurata con la trasmissione in diretta, in contemporanea alla televisione, dell’edizione serale del Tg delle 20, trasmessa per tutta la settimana in live streaming. La prima diretta web in contemporanea con una televisione mai realizzata in Italia da YouTube’.

marzo 15, 2010

Mentana condicio: un nuvo modo di fare informazione

A chi telefonerà questa volta il Tiranno?

marzo 11, 2010

Mentana: prove di democrazia diretta.

L’ho sentita ieri sera per television in onda su RAI tre e l’ho letta oggi sul web e sui giornali. Una iniziativa seria di Enrico Mentana e del Corriere della Sera: dibattiti tra i protagonisti della politica. Si parte con La Russa e Letta.

I faccia a faccia si fanno sul web e li conduce Enrico Mentana. Da oggi, giovedì 11 marzo, su Corriere.it arriva «Mentana condicio – Vietati in tv, liberi sul web». Si tratta di una serie di incontri con i protagonisti della campagna elettorale, condotti da Enrico Mentana. Così il Corriere della Sera dà spazio al confronto pre-elettorale, sacrificato dalla legge sulla par condicio per le trasmissioni radiotelevisive.   Il programma prende il via oggi alle 15,30 con una puntata dedicata al caos delle liste elettorali e alle manifestazioni dei due schieramenti. Saranno in studio Ignazio La Russa, ministro della Difesa, Enrico Letta, vicesegretario del partito Democratico, i giornalisti del Corriere della Sera Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella e altri ospiti. Sono previsti anche contributi video. Il secondo appuntamento è il giorno dopo, venerdì 12 marzo.  L’appuntamento sul web si concluderà il 29 marzo, con i commenti ai risultati delle Regionali.

la rete diventa il luogo in cui si può esercitare in maniera diretta il dibattito democratico. Speriamo che i protagonisti non lo sviliscano come hanno già fatto per le trasmissioni televisive.