Posts tagged ‘marco travaglio’

luglio 6, 2013

Il Dr. Stranamore.


F-35: Napolitano, che si crede capo del governo, dei giudici e ora del Parlamento, fa dire alla legge il contrario di quel che dice ed esautora le Camere

triskel182.wordpress.com/ Marco Travaglio – Com’è noto i cacciabombardieri F-35 sono inutili, ma sarebbero uno spreco anche se fossero utili. Pare infatti che queste carcasse volanti cappòttino da ferme. Tant’è che Visualizza altro

marzo 29, 2013

la fine ingloriosa di Santoro.

Pubblicato da

marzo 26, 2013

Confronto con Grasso. Travaglio: “da Formigli non vado per ragioni igieniche”

agosto 26, 2012

Guerre stellari.

agosto 20, 2012

Qualcosa non torna.

Gustavo Zagrebelsky, “Principi e voti“, 2005:

L’accusa più pesante, infamante e delegittimante che può rivolgersi a una Corte costituzionale, come in genere a ogni soggetto chiamato a svolgere compiti neutrali di garanzia nell’interesse di tutti, è di agire o avere agito politicamente; accusa molto più grave di quella di sbagliare o di avere sbagliato nel decidere.

Marco Travaglio, 14 agosto 2012:

Mentre noi comuni mortali, per contestare una sentenza sgradita, non abbiamo altra arma che impugnarla in appello e in Cassazione, lorsignori (Napolitano, Monti, il potere, etc., ndr) si rivolgono direttamente alla Corte costituzionale, cioè a giudici nominati dalla politica: oseranno mai dare torto al Presidente e al Governo, innescando gravi “scontri istituzionali”?

Sia chiaro, questo post rappresenta solo un piccolo spunto, in una vicenda enorme, complessa, in cui fatico a schierarmi. Ma da queste parole potremmo dedurre che Zagrebelsky, Presidente emerito di Corte Costituzionale, ha appena firmato l’appello di un giornalista che ha “gravemente, pensantemente infamato e delegittimato” la Corte Costituzionale di questo paese, dopo averla giustamente difesa per anni, con Berlusconi al potere.
dicembre 28, 2011

Su Marco travaglio avevo ragione.

 

MARCO TRAVAGLIO/ Intervista di Vanity Fair: Sono di destra e filoisraeliano

MARCO TRAVAGLIO INTERVISTA VANITY FAIR – La rivista Vanity Fair mette in copertina oggi il giornalista Marco Travaglio. All’interno servizio fotografico e intervista. In cui Travaglio dice di essere politicamente conservatore, ma non riesce a riconoscersi nella destra italiana.

Fosse all’estero allora sì. Gli elettori di destra italiani sono uguali ai politici di destra, all’estero sono meglio, Invece gli elettori di sinistra sono meglio della classe dirigente di sinistra, sono più aperti. Nel centro sinistra però ha trovato qualche politico che rappresentava i valori della destra in cui lui crede: ad esempio Prodi. Se avesse fatto il 68, dice ancora, non ha dubbi: si sarebbe schierato dalla parte della polizia contro i contestatori. Odia i radical chic dice. Va pazzo per il cancelliere tedesco Merkel. Per cui non va molto d’accordo con Santoro che è ancora sessantottino e poi è filo palestinese, mentre Travaglio è filo israeliano. E ancora: Santoro è filo libertario, lui è giustizialista: se rubi, devi andare dritto in galera. Poi un po’ di gusti personali di Travaglio. In campo musicale, va matto per la disco music anni 70, artisti come Bee Gees, Abba e Gloria Gaynor (al che l’intervistatrice gli fa notare che sono tutte icone gay).

Mia figlia influenzata mi ha chiesto di comprarle il fatto. Mi sono rifiutato perchè non mi va di finanziare la stampa di destra, anche se finge di stare a sinistra. Bene! Questa intervista ha confermato le mie convinzioni.

giugno 18, 2011

Travaglio a “Signori entra il lavoro”, Tutti in piedi!

aprile 29, 2011

MARCO TRAVAGLIO 28/04/2011 – “Lo scippo” – Annozero

marzo 17, 2011

L’editoriale di Marco Travaglio – “Il giorno prima” (Annozero 17/03/2011)

febbraio 25, 2011

Marco Travaglio – Annozero 24 02 2011 Non disturbare