Posts tagged ‘mappatura’

luglio 1, 2011

Una risata fa buon sangue, ma mantiene sano anche il cervello.

Il riso fa buon , ma anche ‘buon ’. Secondo un recente studio, infatti, quando ascoltiamo qualcosa di divertente, si attivano nel specifici centri neurali che sono dedicati a creare il piacere.

Piu’ la cosa e’ divertente e piu’ la loro attivazione e’ intensa. In base agli studi degli scienziati del Medical Research Council Cognition and Brain Sciences Unit di Cambridge, imparare in che modo lo agisca sul potrebbe essere un modo per aiutare i pazienti in stato vegetativo, inducendo loro positive. A quanto si legge sulla rivista Journal of Neuroscience, i cervelli di 12 pazienti sono stati analizzati attraverso uno scanner mentre ascoltavano delle frasi ordinarie e delle battute. La risposta dei centri del piacere del ai motti di spirito era molto piu’ intensa. Anzi, era tanto piu’ intensa quanto piu’ divertente il paziente trovava quella battuta umoristica.

marzo 27, 2011

Mieloma multiplo: suggerimenti di trattamento arrivano dalla completa mappatura del genoma

Perché un risponde a un farmaco soltanto in alcuni pazienti? E perché poi spesso ritorna, ma facendosi resistente al farmaco che in precedenza aveva avuto successo? Questi interrogativi rimangono tuttora irrisolti, ma il completamento del profilo genomico del promette di gettare nuova luce su questa forma di del e di contribuire all’elaborazione di nuove .

Nell’ambito della Multiple Myeloma Genomic Initiative, un’équipe internazionale di genetisti ha svolto l’analisi dell’intero dei campioni di 38 pazienti. Secondo l’articolo pubblicato nell’ultimo numero della rivista “Nature”, nel complesso sono stati raccolti oltre 150 campioni e sequenziati ulteriori genomi di .

Il è un maligno incurabile del , che origina dal mutamento e dalla scissione incontrollata di una , andando a interessare il midollo osseo. Questa forma di cancro spesso non risponde in modo positivo alle iniziali ed è inevitabilmente seguita da recidive, con la comparsa di nuovi tumori estremamente resistenti ai farmaci già utilizzati con successo. Ogni anno, in Europa, si registrano circa 21.000 nuovi casi.

dicembre 16, 2010

Proteomica: nuovi meccanismi in uno studio di Bologna.

 

La Proteomica e’ lo studio delle proteine presenti nella cellula e si avvale di sofisticate piattaforme tecnologiche per arrivare a definire la “mappatura fenotipica”, cioe’ la conoscenza delle proteine coinvolte nei processi cellulari normali e patologici. Alcuni meccanismi finora ignoti di differenziamento delle cellule muscolo-scheletriche sono stati scoperti nello studio condotto dai ricercatori dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna Alberto Bavelloni e Manuela Piazzi e coordinato dal Prof. Lucio Cocco del Dipartimento di Anatomia Umana dell’Universita’ di Bologna.