Posts tagged ‘mangiare sano’

gennaio 5, 2012

I dolci per i bambini: ecco cosa mettere nella calza della Befana.

dolci bambini befana I dolci per i bambini sono caratteristici della festa dell’Epifania. Si tratta di una delle tradizioni più amate nel nostro Paese e d’altronde non c’è motivo di rinunciarvi, anche se si dovrebbe fare attenti alla qualità dei dolci o alle possibili alternative, in modo da evitare di prolungare gli effetti delle abbuffate natalizie. Gli esperti da questo punto di vista sono d’accordo e raccomandano di stare attenti in modo che i bambini non mangino la cioccolata in grandi quantità, per evitare il rischio di incorrere in una crisi acetonemica.Non si dovrebbe inoltre rinunciare ad una visita dal dentista al termine delle feste di Natale, per controllare lo stato di salute del cavo orale e le condizioni di eventuali apparecchi odontoiatrici, i quali possono subire varie sollecitazioni in seguito al consumo di torrone o di altri dolci duri.

ottobre 27, 2010

TUMORI: ESERCIZIO E POCO ALCOL. LO STILE DI VITA SANO ABBASSA DEL 23% IL RISCHIO PER L’INTESTINO

TUMORI: ESERCIZIO E POCO ALCOL. LO STILE DI VITA SANO ABBASSA DEL 23% IL RISCHIO PER L'INTESTINO

Seguire una dieta bilanciata, non fumare, bere poco (non più di un bicchiere al giorno per le donne e non più di due per gli uomini), rimanere nel peso forma evitando sovrappeso e obesità e svolgere almeno 30 minuti al giorno di movimento fisico: sono i 5 segreti per ridurre del 23% il rischio di sviluppare il cancro all’intestino. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulle pagine del British Medical Journal da un gruppo di studiosi danesi dell’Institute of Cancer Epidemiology della Danish Cancer Society di Copenhagen e del Department of Epidemiology della School of Public Health della Aarhus University.
I ricercatori danesi hanno seguito dal 1993 al 1997 55.487 uomini e donne sani di età compresa tra i 50 e i 64 anni. Dopo aver monitorato l’osservazione delle 5 raccomandazioni per un salubre stile di vita, i ricercatori hanno calcolato che se tutti i partecipanti avessero seguito 4 dei 5 consigli avrebbero potuto impedire il 13% dei casi di cancro dell’intestino, mentre rispettarli tutti e 5 arriva a far evitare fino al 23% dei casi. “Il nostro studio – concludono i ricercatori – spiega che differenze anche modeste nello stile di vita possono avere un impatto sostanziale sul rischio di cancro dell’intestino. Per questo è importante convincere le persone a seguire queste raccomandazioni”. (ASCA)