Posts tagged ‘mal di testa’

dicembre 26, 2014

Cefalee e sale: dimezzandone il consumo si argina l’incidenza del problema.

Cefalee e sale: dimezzandone il consumo si argina l’incidenza del problema

Cefalee e sale: dimezzandone il consumo si argina l’incidenza del problema

Dimezzandone il consumo è possibile ridurre l’incidenza del problema Il mal di testa è un disturbo tanto comune quanto debilitante. Sono infatti numerose le persone…

novembre 29, 2012

Smettetela di fare sesso estremo.

Mal di testa: fra le cause anche il sesso estremo

Sono molte cause del mal di testa, dalla stanchezza allo stress, a sorpresa fra le cause del mal di testa anche il sesso estremo. Fra le lenzuola si possono scatenare le fantasie più hard, ben sapendo che, spingendosi oltre i limiti, potrebbe arrivare una forte emicrania. È lo scotto che bisogna pagare per qualche momento di ineguagliabile piacere.Continua a leggere

marzo 5, 2012

Emicrania vera killer dell’armonia di coppia e del sesso.

Scusa caro, ho il ”. L’alibi femminile più inflazionato tra le lenzuola, in realtà, non è una scusa ma una verità scientifica dimostrata: l’ è davvero un killer dell’. Nel 90% delle donne colpite si associa infatti a oggettivi problemi sessuali, e in un caso su 5 affossa il desiderio.

 

Ad assolvere generazioni di mogli e compagne, ingiustamente accusate di ‘inappetenza’, è uno studio dell’università di Pavia, pubblicato sul ‘Journal of Sexual Medicine’. Primo nome nella lista degli autori quello di Rossella Elena Nappi, nota ginecologa e sessuologa, docente all’ateneo pavese e in forze alla Struttura di ostetricia e ginecologia della Fondazione Irccs Policlinico San Matteo. “Finalmente abbiamo liberato le donne. Ora, infatti, nessuno potrà più dire che usano il come una scusa” per negarsi al partner.

ottobre 27, 2011

Arriva l’ora solare: attenti a mal di testa e senso di stanchezza.

Ci risiamo, nel week end, nella notte tra sabato 29 Ottobre e domenica 30, le lancette dei nostri orologi dovranno tornare indietro di 60 minuti. E’ infatti arrivato il momento del ritorno all’ora solare che ci abbandonerà solo a Primavera, il 25 Marzo. In tutto ciò c’è un’amara buona notizia: dormiremo un’ora in più in quel fine settimana. Amara perché comporta conseguenze spiacevoli il nostro benessere psico-fisico. Benché sembri un minimo cambiamento, per il nostro organismo rappresenta invece uno scoglio bello e buono da superare, certo non per tutti, ma comunque per una discreta fetta di popolazione.