Posts tagged ‘licopene’

gennaio 10, 2014

Aglio, cipolla e pomodoro: il sugo salva-cuore

Aglio, cipolla e pomodoro: il sugo salva-cuoreheart disease 300x228 Aglio, cipolla e pomodoro: il sugo salva cuore

Il segreto è nel soffritto a base di olio extra vergine di oliva, cipolla e aglio Il soffritto ci salverà. Far imbiondire in due cucchiai abbondanti di olio di oliva un trito di cipolla e, secondo i gusti, uno spicchio di…

luglio 21, 2010

DAI POMODORI ITALIANI UNA PILLOLA PER IL CUORE – il licopene.

 I pomodori italiani aiuteranno a sconfiggere le malattie cardiache. Un nuovo farmaco, sviluppato dalla Cambridge Theranostics, utilizza una forma di ‘licopene’, un antiossidante normalmente contenuto nei pomodori, per impedire l’ostruzione delle arterie e per liberarle dal colesterolo cattivo. Gia’ da tempo si sapeva, secondo quanto riportato dal quotidiano britannico ‘Daily Mail’, che il licopene da’ ai pomodori il loro caratteristico color rosso e che aiuta prevenire infarti e malattie cardiache. Tuttavia, non tutto il licopene presente in un pomodoro e’ utilizzabile dal corpo umano, che e’ capace di assorbirne solo una parte. Il licopene si presenta infatti in due ‘isomeri’, cioe’ in due forme differenti della stessa molecola: la forma ‘trans’, della quale i pomodori rossi sono ricchi ma che e’ difficile da assorbire, e la forma ‘cis’, molto piu’ facile da utilizzare per il corpo umano.

La varieta’ di pomodoro utilizzato dai ricercatori inglesi nell’ultimo studio si chiama pomodoro tangerino, ha un bel colore arancio, si coltiva in Italia ed e’ ricco del licopene ‘buono’, facile da assorbire. Il nuovo farmaco derivato da questi pomodori e’ una pillola chiamata ‘Ateronon’ e sara’ presentato oggi a Londra in un convegno internazionale di cardiologi. Gli studi finora svolti hanno dimostrato che e’ capace di ridurre il colesterolo ‘cattivo’ del 90 per cento nell’arco di due mesi; ulteriori test clinici si svolgeranno presso l’Addenbrooke’s Hospital in Cambridge e alla Harvard Medical School negli Usa.

luglio 21, 2010

Pomodoro super.

Sara’ servito per la prima volta il superpomodoro naturale contro l’invecchiamento, efficace anche, grazie al supercontenuto di licopene, nella prevenzione delle malattie cardio-vascolari e tumorali ed in arrivo sul mercato grazie alle cooperative e ai consorzi che aderiscono al progetto per “Una filiera agricola tutta Italiana” della Coldiretti.
La presentazione avverra’ nell’ambito del Salone dell’ “Innovazione nella tradizione” aperto dalle ore 9,00 di venerdi’ 2 luglio al Palalottomatica di Roma Eur, in occasione dell’Assemblea Nazionale, presso la sala stampa dove saranno mostrati altri casi esclusivi della dinamicita’ dell’agroalimentare italiano.

maggio 13, 2010

Un pomodoro contro l’infarto.

Non scartate la buccia del pomodoro quando lo cuocete: è un prezioso alleato contro l’infarto. Essa infatti contiene licopene, che finora si è visto avere attività positive contro il tumore alla prostata, ma che ora sta svelando altre proprietà. Certo, ci sono delle piccole difficoltà: il pomodoro crudo non da questa molecola e comunque per avere dei benefici bisognerebbe consumare un chilo di pomodori al giorno. Però l’interessante ricerca, presentata in occasione del Mediterranean Cardiology Meeting a Taormina, mette in rilevanza un punto molto importante: anche se non si arriva a mangiare un chilo di pomodori al giorno, il consumo di questi frutti è comunque consigliabile per diminuire il rischio d’infarto.(takecareblog)