Posts tagged ‘kill team’

marzo 23, 2011

Esportatori di democrazia.

Un branco di esaltati inumani, legittimati da una guerra “esportatrice” di democrazia, continuano a vessare senza freni contro la parte più vulnerabile della società afghana. Dopo Abu Ghraib e Guantanamo, i militari in Afghanistan non volevano rimanere indietro.
Cinque soldati sono accusati di aver ucciso civili e di aver vilipeso i loro cadaveri. Nelle fotografie si vedono due soldati sorridenti nell’atto di chinarsi accanto al corpo di un afgano morto che viene trascinato per i capelli. Un’altra foto mostra due afgani, apparentemente morti, appoggiati a un palo.
Jeremy Morlock, di Wasilla, Alaska, era già stato accusato di aver ucciso altri civili afgani, così come Andrew Holmes. Gli altri tre soldati americani fanno parte invece della Stryker Brigade, impiegata in Afghanistan dall’estate del 2009 all’estate del 2010.
Le autorità americane esprimono la loro preoccupazione e per presentare scuse formali. Il colonnello Thomas Collins si scusa “per il disturbo che queste foto possono arrecare, che sono in assoluto contrasto con la disciplina, la professionalità e il rispetto che hanno caratterizzato il comportamento dei nostri soldati. Temiamo che questo genere di cose possa mettere a rischio le forze della coalizione, e minare le nostre relazioni con il popolo afgano“.
I soldati del “Kill Team” (così è stato ribattezzato il gruppo dai giornalisti tedeschi) rischiano di essere condannati dalla corte marziale, ma soprattutto rischiano di far crescere ancora di più l’odio delle popolazioni nei propri confronti.