Posts tagged ‘inflazione effettiva’

settembre 28, 2010

Salari: Cgil, potere d’acquisto sceso di 5.500€ in dieci anni.

 Il dato emerge dal V rapporto Ires-Cgil 2000-2010. Il segretario generale Epifani: “Serve un intervento immediato per diminuire la pressione fiscale sul reddito da lavoro dipendente”

Salari: Cgil, potere d'acquisto sceso di quasi 5.500 in 10 anni

I lavoratori dipendenti italiani hanno perso in dieci anni oltre 5 mila euro di potere d’acquisto. Lo sostiene la Cgil nel suo rapporto sulla crisi dei salari presentato oggi: nel decennio 2000-2010 le retribuzioni hanno avuto, a causa dell’inflazione effettiva più alta di quella prevista, una perdita cumulata del potere di acquisto di 3.384 euro ai quali si aggiungono oltre 2 mila euro di mancata restituzione del fiscal drag che porta la perdita nel complesso a 5.453 euro. 
Secondo l’Ires-Cgil, l’incremento medio reale del biennio 2009-2010 risulta di appena 16,4 euro mensili. Calcolando la crescita delle retribuzioni includendo anche l’abbattimento del reddito dovuto al massiccio ricorso alla cassa integrazione, invece, si legge nel rapporto, l’aumento netto reale in busta paga, per tutti i lavoratori dipendenti, risulta solamente di 5,9 euro al mese. Inoltre, la perdita cumulata calcolata sulle retribuzioni equivale a circa 44 miliardi di maggiori entrate complessivamente sottratte al potere di acquisto dei salari. E questo – prosegue il rapporto  – spiega perché nel decennio 2000-2010, le entrate del lavoro dipendente abbiano registrato una crescita reale del 13,1% a fronte di una flessione reale di tutte le altre entrate del -7,1%(repubblica.it)